CORONAVIRUS: L’IGIENE PER LA TUA CASA

I consigli di Roberta Casciola, consulente tecnico procedure igiene ambientale

0
794
igiene in casa

Voglio suggerire alcune attenzioni che dovremmo avere in casa. Dobbiamo sempre pensare che i virus, i batteri, non si vedono ad occhio nudo, la nostra attenzione aiuta a salvaguardarci, e fare prevenzione nella nostra casa.

– E’ necessario che ogni componente della famiglia abbia il proprio asciugamano. In questo modo possiamo evitare qualche possibilità di “passaggio” tra i componenti della nostra famiglia.

– Un accorgimento che a volte si fa fatica ad avere ma in questo momento è necessario è il NON camminare in casa con le scarpe che abbiamo indossato fuori casa.

– E’ bene prendere l’abitudine di fare molta attenzione alle maniglie delle porte, delle finestre ecc., sono catalizzatori di ogni forma di batteri, virus. Basti pensare che sono toccate molte volte al giorno e non sappiamo cosa abbiamo nelle mani. E’ un attenzione che consiglio, naturalmente anche fuori casa.

– E’ molto importante passare le superfici di casa con del disinfettante, ad esempio acqua e cloro, oppure acqua e bicarbonato, oppure se si hanno mobili delicati, basterà acqua e sapone. Si trovano prodotti spray molto buoni, importante che al loro interno abbiano un minimo di alcool o cloro.

– Una attenzione particolare al lavaggio dei nostri indumenti. Suggerisco di lavare almeno a 40 gradi, se per alcuni indumenti, non potete, allora si può fare lavaggi a 30 gradi o a freddo ma con l’utilizzo di prodotti tipo il Napisan, per esempio.

– Passate, ogni tanto, il vostro cellulare, con un panno bagnato con alcool denaturato, lo consiglio anche per le chiavi, addirittura per il volante della nostra auto. L’alcool è consigliato anche per le maniglie, spruzzato o vaporizzato sulle scarpe e giubbini.

Vi parlo dell’alcool perché, insieme al cloro ed il bicarbonato di sodio, sono i più efficaci ed affidabili.

– Molto importante è non tenere in casa, gli indumenti che abbiamo indossato fuori, meglio toglierli e mettere in un luogo dove possiamo o spruzzare dell’alcool e/o gli altri metterli a lavare.

Per ulteriori informazioni

 Roberta Casciola, Consulente Tecnico Formatore per Protocolli e Procedure di Igiene Ambientale  e della Persona. Certificatore ANMDO- IQC, nel Sanitario, Alimentare, Residenziale.
Info: robertacasciola@gmail.com
Tel: +39 338 3311770.