Crostini alla toscana by Chef Marco Silvestri

0
74

Ingredienti per 4 persone

1 cipolla rossa

20 grammi di olio extravergine di oliva

400/500 grammi di fegatini di pollo

50 grammi di capperi tritati sott’aceto

3/4 foglie di salvia

Rosmarino

1 bicchierino di vin santo

300 millilitri di brodo di pollo

2/3 acciughe

60 grammi di burro

Pepe quanto basta

Sale quanto basta.

 

Preparazione

In un tegame preferibilmente di coccio, mettere olio e burro insieme ad una cipolla tritata facendo cuocere il tutto fino a che la cipolla non diventa di color oro.

Pulire e lavare bene i fegatini e aggiungere la salvia. Cuocere il tutto tenendo coperto il tegame così da far rilasciare ai fegatini l’acqua di cottura, poi aggiungere il vino. Cuocere a fuoco lento per 15/20 minuti aggiungendo lentamente il brodo di pollo, possibilmente fatto in casa.

E’ fondamentale che il sugo che si sta ottenendo non si secchi e che rimanga leggermente brodoso. Alla fine della cottura aggiungerei capperi e le acciughe che ovviamente dovranno essere state ripulite dalle lisce.  Alla fine di tutta questa procedura abbiamo ottenuto i fegatini, pronti per essere tagliati in grossi pezzi.

Per tritare i fegatini utilizzare una mezzaluna, oppure un grosso coltello da cucina come vuole la tradizione contadina per  la ricetta dei crostini con i fegatini.  Alcune persone comunque oggi giorno per tagliare i fegatini utilizzano anche mixer da cucina; se si sceglie questa opzione, i fegatini diverranno una sorta di crema spalmabile da utilizzare sul pane rigorosamente toscano.

 Vini in abbinamento

Barletta DOC novello

Bivongi DOC rosso

Brachetto d’Acqui o Acqui DOCG

Brunello di Montalcino riserva DOCG

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social