LA SPLENDIDA GOLA DEL BURANO, CAGLI (PU)

Un incanto della natura nell'entroterra delle Marche

0
2075
Gola del Burano dall'alto
Gola del Burano dall’alto

Per gli amanti e appassionati di trekking, di luoghi ameni e incontaminati, di un posto fresco ove poter anche bagnarsi, consigliamo questa perla delle Marche, in provincia di Pesaro-Urbino ma facilmente raggiungibile anche dall’Umbria.

Rimarrete piacevolmente colpiti dalla bellezza del paesaggio, dalla limpidezza delle acque cristalline, dal loro refrigerio e dalle accattivanti cascate.

Una meta estiva adatta per grandi e bambini, pur sempre supervisionati dai genitori e che sappiano comunque nuotare, doveroso recarvisi in condizioni climatiche di bel tempo, evitando giornate con previsioni meteo avverse con piogge o temporali.

Tuffi dalle cascata
Tuffi dalle cascata

Come raggiungere la Gola del Burano

Distano meno di 1h da Perugia e 20 minuti da Gubbio, in direzione Fano.

(Visto il notevole afflusso di persone è consigliabile andarci durante la settimana).

Sulla strada della Contessa si esce per Cagli, all’uscita si gira subito a destra e si incontra l’insegna del Ristorante Il Passante, si può anche parcheggiare lì, c’è un grande parcheggio. Una volta entrati dentro la proprietà del ristorante a destra si vede un cartello bianco indicante il sentiero.
Il sentiero è adatto a tutti e ben riconoscibile, per tutta la sua lunghezza. E’ lungo 3 km in totale, con tanti sbocchi verso il fiume, tutti bellissimi.

Le famose cascate sono però alla fine dei 3 km: si arriva ad un cancello marrone, lo si oltrepassa. Subito a sinistra c’è un altro piccolo cancello di ferro, si entra e va subito richiuso (ci sono cavalli al pascolo). Poi subito a destra per 300 metri.

Buon divertimento!