TIFERNO COMICS 2020 DAL 12/09 AL 25/10 

“Simone Bianchi – Amazing Talent”, il titolo dell’esposizione 2020

0
195
Simone Bianchi
Simone Bianchi

Un appuntamento eccezionale ed imperdibile per gli amanti ed appassionati del fumetto, quello della 18° edizione di Tiferno Comics 2020, che malgrado le difficoltà del Covid-19, è stata comunque organizzata per la gioia di grandi e bambini, di artisti e di eterni sognatori.

Locandina Tiferno Comics 2020
Locandina Tiferno Comics 2020

In questo contesto difficile e colmo di  incertezze anche per il mondo della cultura e dell’arte in genere, gli “Amici del Fumetto” di Città di Castello, (capitananti dal presidente Gianfranco Bellini), sono orgogliosi di poter festeggiare la 18° edizione di Tiferno Comics con una mostra dedicata all’uomo di punta della Marvel Italia, il supereroe tra i supereroi: Simone Bianchi.

Simone Bianchi – Amazing Talent

E’ questo il titolo dell’esposizione 2020, che si terrà dal 12 settembre al 25 ottobre nella splendida cornice di “Palazzo Vitelli a Sant’Egidio” a Città di Castello (PG) e, grazie alle intuizioni, alla professionalità e alla dedizione del Direttore Artistico Vincenzo Mollica e del curatore Riccardo Corbò, avrà come intento quello di celebrare il sorprendente talento di questo straordinario illustratore apprezzato in tutto il mondo con oltre 200 opere dedicate ai più grandi supereroi internazionali.

Tiferno Comics festeggia dunque la sua maggiore età esibendo l’eccezionale livello creativo di un artista destinato ormai ad essere incluso nel novero dei grandissimi, la cui evoluzione artistica ha finito per orientarlo professionalmente verso l’universo dei supereroi delineandolo come uno dei nomi che hanno fatto la storia dell’illustrazione fantasy.

Ecco quindi che la mostra di Città di Castello si presenta come una stupefacente full immersion nella sua arte: oltre ad altre opere che Simone ha fatto espressamente per la mostra, c’è un suo rifacimento dello Sposalizio della Vergine di Raffaello, naturalmente con protagonisti i suoi supereroi. Ma soprattutto c’è la qualità delle opere da lui create ormai da anni per il proprio mondo professionale e che risultano con tutta evidenza di alto livello artistico già per contro proprio: quelle che si possono ammirare nelle prime sale di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio, dove una è dedicata a Spiderman, una agli Avengers e un’altra a Thor.

Anche altri importanti autori

TM ©Marvel
TM ©Marvel

Nelle successive sale troviamo i Mutanti e Wolverine e poi i Marvel Heroes e i Villains. In altre sale, sotto la sigla di Visioni parallele, sono esposte opere di Batman e Joker; e poi Guerre Stellari, alcune commission Bonelli, Conan e Sharkey the Bounty.

Una ricchezza di materiali che finora non era mai stata oggetto di un’unica esposizione dell’artista: il più eclettico fra i nostri giovani talenti che si sono dedicati ai comics americani.

E tutta questa meraviglia sarà raccolta, come la tradizione di Tiferno Comics vuole, in un ricco catalogo.

La nota del Presidente Gianfranco Bellini

La possibilità di dare continuità a Tiferno Comics anche in un periodo così difficile la si deve non solo all’impegno dell’instancabile squadra degli “Amici del Fumetto” di Città di Castello, ma anche a Vincenzo Mollica per aver messo sul piatto, come sempre, l’idea della tematica dell’esposizione, la si deve inoltre a Riccardo Corbò, curatore della mostra, per la sua grande pazienza e competenza; allo stesso Simone Bianchi e alla sorella Gloria, non solo per la loro disponibilità e collaborazione, ma anche per aver capito da subito l’importanza che Tiferno Comics ha ormai a livello nazionale. Infine un ringraziamento speciale va a Fabio Nisi per aver permesso ancora una volta che Palazzo Vitelli a Sant’Egidio possa essere la splendida cornice della mostra e alle istituzioni tutte che, anche in un momento così delicato, sono venute incontro agli organizzatori con un sostegno materiale e “spirituale”. Tiferno Comics forse sarà una delle poche mostre del fumetto che verranno organizzate in questo difficile 2020 e se ciò sarà possibile, sarà in gran parte merito di tutte le persone citate”.

Non mi sarei mai immaginato di poter allestire una mostra di questa portata, sia per la bellezza del luogo che le farà da cornice, sia per la mole di lavoro che vi è dietro la sua organizzazione – ha dichiarato Simone Bianchi. “In esclusiva per Tiferno Comics, per omaggiare proprio Città di Castello, ho pensato anche di creare 4/5 opere inedite che la riguardano; in primis una versione de “Lo Sposalizio della Vergine” reinterpretato a mio modo con i “miei” supereroi. Un lavoro lungo e complesso che spero possa sorprendere me e il pubblico. Sono veramente contento e onorato di poter esporre le mie opere in questa città, perché già ne sono rimasto affascinato”.

Tiferno Comics è LA mostra del fumetto, nel senso che oltre alle stupende esposizioni che si sono susseguite negli anni, ha dalla sua parte anche la splendida location che arricchisce il tutto di un fascino ineguagliabile” – ha dichiarato il curatore della mostra Riccardo Corbò . “La magia che si respira a Città di Castello è fondamentale per la riuscita della mostra che, anche se ancora work-in-progress, so già che riuscirà ad incantare e a far sognare il pubblico”.

Simone Bianchi ha la pittura nel sangue. Vive di pittura, si nutre di pittura” – afferma Vincenzo Mollica. – “Ha uno sguardo limpido che trasforma in pittura tutto quello che vede e immagina.

La sua mente è fonte di classicità, ogni suo gesto diventa pittorico anche quando è immobile. Simone Bianchi è un gigante dell’arte e il suo meraviglioso talento non ha mai posto confini tra pittura e fumetto, come è giusto che sia. La bellezza non fa mai i conti con le barriere ideologiche imbecilli, ma solo con il canto permanente delle emozioni.

L’aspetto più impressionante dei suoi quadri è che non c’è nessuna concessione verso le sirene della contemporaneità, ma solo e sempre una rigorosa fedeltà alla propria identità.

Simone Bianchi è un poeta visionario, un apostolo dell’avventura umana permanentemente in viaggio tra sogno e realtà. In lui l’energia fa rima con simpatia e tutto quello che sembra impossibile diventa visibile come un gioco speciale che non finisce mai male. In lui i pennelli e colori ballano la danza misteriosa della vita ed io mi inchino al genio con ammirazione infinita”.

L’appuntamento è dunque fissato per il 12 settembre, data in cui si alzerà il sipario della XVIII edizione di Tiferno Comics con una presentazione ufficiale che si terrà nello splendido giardino di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio (sede della mostra) alle ore 16:00. L’esposizione ci accompagnerà poi fino al 25 ottobre in un viaggio alla scoperta dei nostri supereroi preferiti e, anche se sentiremo la mancanza del week-end della mostra/mercato “Tiferno Comics Fest & Games” (annullata causa Covid), l’esposizione 2020 riuscirà ad incantare il pubblico come non mai.

 

ORARI DI APERTURA:

dal giovedì alla domenica

10:00 – 12:30 / 16:00 – 19:30

Ingresso € 5,00

INFO E PRENOTAZIONI:

www.tifernocomics.com
366.1894049 – 328.1636144