INTERVISTA A MARCO REA, LA NUOVA STELLA DELLA MUSICA IN UMBRIA

Marco Rea ha emozionato e spopolato alla trasmissione su Rai1 The Voice Senior

0
79

Grazie al contatto avuto con Marco Rea , da parte del carissimo amico Mario Menghini di Terni, sono riuscito a realizzare questa intervista.

Roberto:” Come e quando nasce in te la passione e l’amore per la musica?”
Marco: “Nasce da quando ero bambino perché aveva già una fortissima e spiccata sensibilità alla melodia e alla musica in genere.”

Roberto:“Raccontaci quella scelta di vita, ovvero lasciare un lavoro sicuro per abbracciare quello di musicista e cantante solista?”
Marco: “Io non ho mai pensato di lasciare un lavoro sicuro ma ho sempre pensato di fare un lavoro più idoneo e soddisfacente per me stesso. I fatti mi hanno dato ragione visto che comunque sono 28 anni che faccio serate, scrivo canzoni, faccio arrangiamenti e produco nuovi talenti.”

Roberto: ” Come stile musicale ti senti più rock, romantico o pop?”
Marco: “Il mio stile non esiste perché per me esiste solo la musica bella, forse nella mia anima c’è molto blues perché è quello che mi coinvolge di più.”

Roberto: “Quali sono i musicisti e cantanti a cui ti ispiri?”
Marco: “Io ho avuto molti miti nella mia esperienza musicale. Il primo sicuramente è stato Peter Gabriel dei Genesis, poi sono passato attraverso Santana, Jimi Hendrix, Eric Clapton e Steve Vai.”

Roberto: “Quali emozioni hai provato poco dopo la tua performance su Rai1 a The Voice Senior (programma prodotto da Fremantle)”
Marco: “L’emozione è stata quella di stare sopra a un’onda oceanica, perché è comunque Rai1. Ciò significa il palco più importante che abbiamo in Italia e oltretutto sono stato accompagnato da una band di musicisti fantastici e davanti a me, come giudici, avevo 4 icone della storia della musica italiana.”

Roberto: “Come mai hai scelto la squadra di Loredana Berté?”
Marco : “Ho scelto Loredana perché forse è la più vicina come indole e anche come età e poi mi è sempre piaciuta tantissimo come cantante e come donna.”

 

Roberto: “Dopo 28 anni di musica, avresti mai pensato a questo significativo approdo televisivo?”
Marco: “Per me è stata una grande sorpresa, un sogno inaspettato, che poi invece si è rivelato avverato.”

Roberto: “ Sei anche un esempio sia nella musica che nella vita, non si deve mai mollare e crederci sempre.Che ci dici a tal proposito?”
Marco: “Io dico che nella vita si può vivere con molto benessere e con del divertimento appropriato, perché quando fai un lavoro come il mio e sei al centro del divertimento di tutti, credo sia una grandissima soddisfazione e vale la pena di vivere divertendosi.”

Oggi è il compleanno di Marco Rea a cui rivolgiamo i nostri migliori auguri e un grande in bocca al lupo per la sua carriera!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social