A Spoleto La Prosciutteria del Corso è il miglior street food dell’Umbria

Lo stabilisce la guida specializzata Gambero Rosso

0
175
prosciutteria del corso
Prosciutteria del corso

La città di Spoleto da oggi non è soltanto il Festival dei Due Mondi o delle tante bellezze artistiche del suo centro storico e dintorni, ma è anche rappresentata dalla “Prosciutteria” che è stata segnalata dalla guida Gambero Rosso  come miglior street food dell’Umbria.

I titolari della prosciutteria sono due ragazzi di  32 e 34 che hanno impostato la loro attività sulla assoluta qualità dei prodotti enogastronomici che offrono ai propri clienti, in particolare i prosciutti stagionati e la porchetta che sono i protagonisti principali di circa 20 tipi di focacce, a tutto ciò va aggiunta una grande quantità di birre artigianali (circa 100 tipologie) che accompagnano il cibo.

prosciutteria del corso panino
Panino della Prosciutteria del Corso di Spoleto, la foto è presa da Maps

Umbria24 ha intervistato i titolari, Giulio e Alessio, queste sono le loro parole:

«una gioia totalmente inaspettata»

arrivata dopo sei anni di attività e due emergenze, prima  il terremoto e poi la pandemia. In nessun caso i due trentenni si sono fermati,

«per certi versi è ancora difficile dire “siamo ripartiti”, perché il turismo non è al top e di conseguenza la stagione non è facile; certo lavoriamo, ma l’aria è inevitabilmente ancora pesante»

«Apriamo il secondo locale»

«È un progetto che ci trasciniamo da tre anni e mezzo e con cui, speriamo davvero a breve, riusciremo ad ampliare il menù della Prosciutteria con focacce più complesse che negli spazi di corso Mazzini non riusciamo a proporre, ma restiamo anche in centro storico»

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social