Festival del Medio Evo a Gubbio dal 26 al 30 settembre

La 4a edizione del Festival tutto dedicato al -mondo del Medio Evo-

0
1224
Festival del Medio Evo
Festival del Medio Evo

Il Festival del Medio Evo è un appuntamento da non perdere per tutti i cultori e appassionanti di questo periodo storico.

L’edizione del 2017 ha visto la partecipazione di oltre 50.000 visitatori che hanno invaso la città di Gubbio per partecipare alle molteplici iniziative di questa manifestazione.

Basti pensare che la Città di Gubbio è stata insignita della Medaglia d’Oro della Presidenza della Repubblica per 2 anni consecutivi, dal Presidente Sergio Mattarella, proprio per l’alto livello culturale del Festival del Medio Evo. Nel 2016 questo Festival ha vinto il -Premio Italia Medievale- “per quelle istituzioni che si sono particolarmente distinte nella promozione e valorizzazione del patrimonio medievale italiano”.

Il tema della edizione 2018 è improntato sul tema dei Barbari con particolare riferimento agli Alemanni ai Vandali, dai Pitti agli Unni. Poi i Visigoti e gli Ostrogoti, i Sassoni, gli Angli e i Franchi. Svevi, Slavi e Berberi. Il dominio dei Longobardi. La civiltà dei Bizantini. I Mongoli e i Turchi. L’epopea dei Vichinghi. Gli Arabi e i Normanni.

Tante iniziative e attività collaterali, per grandi e bambini

– Fiera del Libro Medievale. Tutto quello che c’è da leggere e sapere per conoscere meglio l’Età di Mezzo. Le maggiori case editrici italiane e i piccoli editori specializzati presentano al vasto pubblico degli appassionati i saggi, i romanzi, le biografie, gli approfondimenti tematici e i grandi classici che hanno per oggetto dell’età medievale.

– Miniatori e calligrafi dal mondo. Medioevo e futuro si incontrano in un evento dedicato alla moderna arte amanuense.

– Le botteghe e i mestieri. L’artigianato medievale presentato dai migliori espositori nazionali in modo filologicamente corretto.

– La Tavola rotonda del Web. Evento specifico dedicato ai siti specializzati sul Medioevo, costruito in collaborazione con Italia Medievale, Feudalesimo e Libertà, fenomeno social di goliardia e satira politica e MediaEvi, pagina Facebook specializzata nell’analisi dei medievalismi.

– Medioevo dei bambini. Giochi, letture, animazioni, laboratori d’arte e corsi di disegno riservati ai più piccoli.

Una organizzazione importante e variegata

Il Festival è realizzato dall’Associazione culturale Festival del Medioevo in collaborazione con il Comune di Gubbio.

La manifestazione gode del patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Si avvale anche dei patrocini scientifici dell’ISIME, l’Istituto Storico Italiano per il Medioevo e della SAMI, la Società degli Archeologi Medievisti Italiani. All’iniziativa collabora in modo operativo la Fondazione Giuseppe Mazzatinti.

La RAI, con i canali tematici di Rai Storia e RAI Radio3, è stata media partner dell’evento in tutte le edizioni, con il mensile MedioEvo e il sito web Italia Medievale.