Festival del Cinema di Spello ed i Borghi Umbri

Rassegna concorso Le Professioni del cinema, da Sabato 23/02/2019 a Domenica 03/03/2019

0
1234
Spello PG.
Spello PG.

Un giusto e meritato riconoscimento alle professioni fondamentali che lavorano dietro le quinte, figure indispensabili per permettere ad attori e registi di raccontare le proprie storie.

“Lo svelamento del mondo reale che rende possibile la fabbrica dei sogni”(cit).
Il Borgo di Spello conserva i segni della sua lunga storia: romana, longobarda, di papi e signori da approfondire e visitare.
Meritevoli la qualità della cucina e dei prodotti locali, dai sapori autentici legati alla cultura contadina all’interno di locali dall’atmosfera suggestiva che accolgono in ogni sfaccettatura i richiami al passato, alle origini.

Il “Festival del Cinema di Spello” nasce nel 2012 per omaggiare la preziosità del Cinema in tutti i suoi aspetti e per valorizzare giustamente quelle professioni che operano dietro le quinte, indispensabili per la realizzazione di un film, riguardanti le figure dello sceneggiatore, il direttore della fotografia, lo scenografo, il fonico di presa diretta, il montatore, il musicista, il costumista, il truccatore e gli effetti speciali.
L’importanza della manifestazione risiede anche nel mettere in luce la bellezza, la storia ed il fascino dei borghi; Spello sarà particolarmente viva in questo scenario culturale e di fermento artistico da Sabato 23 Febbraio 2019 a Domenica 3 Marzo all’interno dello scenario “Festival del Cinema ed i Borghi Umbri- Rassegna concorso le Professioni del Cinema”.

Un riconoscimento alle maestranze che lavorano nel cinema

E’ assolutamente necessario, secondo l’impronta dell’evento, dare prestigio a coloro che rimangono ai margini della macchina da presa che poi sono in realtà i protagonisti della filiera filmica ed il cui lavoro favorisce attori e registi di raccontare le proprie storie; un vero e proprio premio e riconoscimento agli artigiani, gli artisti dell’arte ciascuno con il proprio bagaglio di strumenti.
“Lo svelamento del mondo reale che rende possibile la fabbrica dei sogni”.

Il Festival del Cinema di Spello offre la possibilità di vedere le varie proiezioni dei film gratuitamente, un ampio ventaglio comprendente le pellicole italiane uscite nelle sale cinematografiche l’anno precedente ed in più quelle che hanno avuto nonostante l’elevata qualità un riscontro minore sul piano della distribuzione; si aggiunge a questa grande rosa una sezione rivolta al concorso di documentari.
Un momento meritevole di attenzione è relativo alla fase della premiazione in cui una Giuria a cui faranno capo i professionisti del cinema consegnerà un premio per ogni categoria.

E’ una manifestazione a carattere internazionale che attira tante persone da paesi lontani, una valida opportunità per creare una magica fusione tra cultura, arte e turismo, valorizzando la visibilità della terra umbra all’interno di una preziosa cornice volta ad avvicinare i giovani al mondo del cinema, sviluppandone specifiche conoscenze per formare degne figure professionali con l’auspicio di accrescere nuove opportunità lavorative.

Il borgo di Spello

E’ affascinante visitare al contempo il Borgo di Spello che sorge ai piedi del monte Subasio, nella provincia di Perugia, conosciuto principalmente per le magnifiche Infiorate, le note composizioni floreali create ogni anno in occasione del Corpus Domini; altri scenari meritevoli riguardano le Torri di Properzio e la Chiesa di Santa Maria Maggiore con la Cappella Baglioni,il pavimento maiolicato di Deruta e i celebri affreschi del Pinturicchio.

L’aspetto culinario assolutamente da non tralasciare, ricordiamo alcune prelibatezze tra cui i Crostini alla norcina, fave in insalata, minestra di farro,gustose omelette ai tartufi, spaghetti al tartufo nero,umbricelli e per gli amanti del dolce tozzetti, ciaramicola e rocciata accompagnati da vini di una elevata consistenza, birre tipiche, grappe e distillati.
Una armonica fusione tra la bellezza dell’arte cinematografica, i memorabili scenari paesaggistici ed un viaggio alla scoperta della cucina, dai sapori genuini ed autentici di una volta.