Coldiretti: “Io mangio umbro”

 Al via la campagna per supportare l’economia agricola dell'Umbria

0
130
Mangiamo umbro
Mangiamo umbro

In un momento particolare, ove ristoranti, pizzerie, pub e bar, possono realizzare il solo servizio di asporto, la nostra agricoltura è in sofferenza, (sussiste e persiste un minor consumo di salumi, formaggi, frutta, ortaggi, cereali, legumi, olio e vino), di conseguenza  le vendite di prodotti agricoli sono in tangibile calo.

Per questo la Coldiretti Umbria, invita a consumare e comperare i prodotti della nostra terra, per dare un concreto aiuto alle imprese regionali operanti nel settore e per portare sulla nostra tavola prodotti di maggior qualità, bontà e di sicura provenienza.

Lo stesso principio può valere anche per i regali di Natale, cerchiamo di regalare prodotti agricoli umbri, faremo un regalo a chi lo riceverà e uno alle tante aziende agricole della nostra regione. Anche noi di Umbria Oggi, abbiamo sposato questo concetto, attraverso tale articolo: “Compra umbro, a Natale regala Vini Goretti”

La nota di Coldiretti Umbria

Si tratta – spiega il presidente di Coldiretti Umbria Albano Agabiti – di una mobilitazione per difendere il territorio, l’economia e il lavoro degli agricoltori, tutelando una delle principali ricchezze della regione, quella enogastronomica. L’auspicio è che tutta la popolazione umbra dimostri il forte legame con la propria terra, rinsaldando il rapporto e la fiducia negli agricoltori e verso i loro prodotti, in una fase storica che richiede sensibilità e attenzione verso un comparto strategico che non si può fermare, ancorato com’è anche al ritmo della natura e delle stagioni.

Mai come ora, pure per gli spostamenti ridotti, è opportuno investire concretamente sull’Umbria e sulle nostre imprese – aggiunge Agabiti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social