Al Teatro Lyrick ‘Musicanti’, il musical con le Canzoni di Pino Daniele

Sul palco uno spettacolo con grandi interpreti e coreografie, una storia nuova e l’immenso patrimonio musicale del cantautore partenopeo

0
221
Pino Daniele
Pino Daniele

Uno spettacolo imperdibile per tutti coloro che amano Napoli e la “napoletanità”, nonché il compianto Pino Daniele. Se ad una bella storia aggiungiamo i brani storici del cantautore, potremmo veramente sentirci immersi nelle atmosfere e nelle emozioni che soltanto questa città può offrire.

Lo spettacolo si terrà al Teatro Lyrick di Assisi il prossimo 12 aprile alle ore 21.15.

Un omaggio per rivivere le emozioni musicali di Pino Daniele

Pino Daniele, (attraverso i suo tantissimi e indimenticabili brani), ha saputo raccontare le molteplici identità di una città spesso difficile, ricca di culture ma colma di contraddizioni.

In “Musicanti” le vicende dei personaggi si fondono con le canzoni che hanno emozionato centinaia di migliaia di suoi appassionati e fans. Un rispettoso e doveroso omaggio, la celebrazione di un artista sensibile, sottile e raffinato, affinché la sua musica e la sua straordinaria forza poetica continuino ad essere vissute, conosciute e apprezzate.

La storia di “Musicanti”

Il giovane Antonio torna nella sua Napoli per un lascito testamentario. Dopo aver appreso che il misterioso benefattore è suo padre è scioccato. Di lui non ha mai saputo niente se non che avesse abbandonato sua madre. Sconvolto, vuole liberarsi quanto prima dell’immobile ma presto scopre che si tratta di uno storico locale, il “Ue Man”, dentro al quale vivono di musica diverse persone. Il ragazzo, costretto a restare per gestire la situazione, se non avesse bisogno di soldi fuggirebbe e grazie a Dummì, un artista di strada mulatto, accetterà di indagare e di aprirsi alla vita. Conoscerà Anna, la cameriera e cantante del locale e il suo amico Teresina, rincontrerà Rita, si difenderà dai tranelli di un delinquente, ‘O Scic. Resterà ammaliato dai racconti di Donna Concetta e Tatà e aprirà il suo cuore incontrando il nonno di Anna. La presenza di Antonio in questo luogo tanto odiato, troverà un perché, ma che ne sarà di un locale che ha fatto la storia? Antonio, permetterà che si compia l’ennesimo scempio in città, tanto nisciuno se ne importa? In MUSICANTI la storia svela le molteplici identità di una città difficile, densa di culture e ricca di contraddizioni in cui potersi specchiare attraverso i temi dell’amore, del coraggio, dell’amicizia, dell’integrazione, la lotta per i propri ideali e la libertà di poter essere se stessi.