Perugia e Foligno l’addio a Giulio Bromuri

Ex Grifone ed ex Falchetto degli anni ’60-’70, fu scoperto da Guido Mazzetti. I funerali venerdì nella chiesa di Sant’Ercolano a Perugia

0
506
Perugia e Foligno l'addio a Giulio Bromuri
Perugia e Foligno l'addio a Giulio Bromuri

In questi tristi momenti il campanilismo calcistico si ferma in doveroso silenzio, Perugia e Foligno piangono un loro beniamino del calcio di 60-50 anni fa. Giulio Bromuri aveva 80 anni e si è spento nella sua abitazione, (assistito dalla moglie Pia Vantaggi e dai figli Michele e Luca),

La storia calcistica di Giulio Bromuri

Giulio Bromuri, si è formato nelle giovanili del Perugia fu poi ceduto dopo alcuni campionati di serie C con la maglia del Grifo, al Foligno, dove in breve tempo divenne il beniamino della tifoseria biancoazzurra. L’allenatore che aveva meglio compreso e saputo valorizzare le sue capacità tecniche ed agonistiche era stato Guido Mazzetti, che lo aveva utilizzato insieme a calciatori più esperti come Trentini, Baroncini, Marinelli.

Nei primi anni ’60 Bromuri aveva avuto come compagno di squadra oltre ad Ilario Castagner anche Gianni Troiani, (che avrebbe poi ritrovato al Foligno, e al quale era legato da una grande amicizia). Bromuri, (Nonostante non  fosse un longilineo ma  una classica mezzala da piedi buoni), eccelleva anche nel gioco aereo, e spesso lui piccoletto, riusciva con grande scelta di tempo anche a segnare dei bei goal di testa.

I funerali si svolgeranno venerdì alle ore 15 nella chiesa di Sant’Ercolano in Perugia.

Alla moglie e ai figli, le condoglianze della redazione di Umbriaoggi.it