E’ in embrione l’Ikea a Perugia, benefici per occupazione e viabilità

Nel 2021 i fidanzati e i mariti dell'Umbria si sentiranno dire: -amore andiamo all'Ikea?...-

0
898
Ikea a Perugia zona Collestrada
Ikea a Perugia zona Collestrada

Occorrono circa due anni e mezzo per avere l’Ikea a Perugia e precisamente in zona Ipercoop di Collestrada. Finalmente dopo anni di discussioni, polemiche, decisioni e indecisioni il progetto sembra essere in via di definizione, sia dal lato società Ikea, (Eurocommercial), Comune di Perugia ed Anas per l’adeguamento della viabilità intorno alla futura azienda svedese.

Si tratta di una operazione imponente, da 140 milioni di euro e che stravolgerà in senso migliorativo il Centro Commerciale stesso, la viabilità e le aree verdi circostanti, con ipotesi anche di fermata ferroviaria.

Vantaggi per occupazione e viabilità

La nota importante e positiva riguarda il lato occupazionale, fra lavori di costruzione,  dipendenti ed indotto sono previsti circa mille posti di lavoro. I benefici di questo mega-progetto, riguarderanno anche il miglioramento dei flussi di traffico nella zona, che oggi è spesso in sofferenza. In particolare: è previsto il potenziamento della E45 con realizzazione di una terza corsia per ogni direzione di percorrenza, nonché realizzazione di un sottopasso a 4 corsie per l’accesso all’area commerciale in prossimità dello svincolo oggi esistente, ma senza entrare in conflitto in alcun modo con la viabilità di via della Valtiera sud.

Il tratto della E45 diventerà poi a quattro corsie all’altezza dalla biforcazione per le due direzioni Città di Castello e Foligno che saranno, rispettivamente, di due corsie ciascuna (quella di Foligno sarà quindi raddoppiata). Il raddoppio di corsie è previsto anche per l’attuale sottopasso che, per chi proviene da Foligno, porta in direzione di Perugia. Il progetto, nell’idea di Anas, dovrebbe poi riconnettersi alla “variante di Perugia” (da Madonna del Piano a Collestrada), destinata a «superare le criticità attualmente collegate alla rampa di accesso al capoluogo e al tratto stradale cittadino del raccordo Perugia-Bettolle».