Un grande evento di Tennis a Perugia dall’8 al 15 luglio

Gli appassionati di questo sport avranno l'occasione di ammirare le prodezze di nomi importanti del tennis italiano e mondiale

0
477
Atp Challenger
Atp Challenger

Si vivranno le stesse emozioni di  quando negli anni 80 approdava il grande tennis a Perugia. A quel tempo c’era il tennis femminile, con la sponsorizzazione delle -Cucine Binova- e con i cartelloni pubblicitari della mitica fabbrica della -Ellesse-, nostalgia allo stato puro…

La 4a edizione dell’ -Atp Challenger Internazionali di Tennis- 
si svolgerà presso il Circolo Tennis Club di via Bonfigli, il -Città di Perugia- ed è uno dei 150 Tornei inseriti nel  Circuito professionistico ATP Challenger Tour,  valido ai fini della Classifica Mondiale.

Si giocheranno delle partite anche in notturna, con inizio alle 20.30, visto il potenziamento e perfezionamento dell’ìimpianto di illuminazione del -Città di Perugia-, un ulteriore ingrediente per rendere più appassionate questa manifestazione tennistica di così al to livello.

Tra i 70 tennisti partecipanti al Atp Challenger ci saranno anche dei nomi molto importanti del tennis italiano e mondiale

Gianluigi Quinzi, vincitore quest’anno di due Challenger, fra cui il primo in carriera a Francavilla a Mare, Alessandro Giannessi, che, a inizio 2017, è stato per la prima volta il quarto italiano in classifica. Salvatore Caruso, tennista siciliano che nel gennaio 2018 è entrato, per la prima volta, nel tabellone principale di uno Slam all’Australian Open.“ Ed ancora:
Marco Trungelliti, Gerald Melzer, Carlos Teberner, Quentin Halys, Daniel Gimeno-Traver, Kenny De Shepper.“

Lo sport per dare visibilità all’Umbria e a Perugia

Anche lo sport è un valido mezzo per la valorizzazione e per la promozione dell’Umbria e di Perugia. Un evento di questa portata è sicuramente un ulteriore forma per aumentare in modo positivo la visibilità della nostra regione, dopo i duri colpi in ambito turistico subiti a causa del sisma del 2016, sia in ambito nazionale che internazionale.


Fabio Paparelli, assessore regionale al turismo, ha così  commentato alla presentazione di questo importante evento a Perugia:  “La promozione dello sport –ha detto- è il miglior biglietto da visita per la nostra regione. Sempre di più dovremmo puntare su di esso non solo per il nostro turismo, ma anche per la nostra socialità.”

“Una città onorata di ospitare un torneo internazionale di tale importanza” – sottolinea il Sindaco  di Perugia Andrea Romizi, “Lo sforzo organizzativo –ha detto, invitando i perugini a seguire il torneo- è importante e va contraccambiato con il calore di tutta la città, considerando anche la bellissima cornice del tennis club in cui si inserisce.”