Porchetta di Ferragosto fatta in casa by Chef Silvestri

un'idea per il pranzo di Ferragosto

0
70

Porchetta da latte 8-10 kg

Finocchi 70 g

Rosmarino 2 rametti

Vincotto 1 bicchiere

Olio extravergine d’oliva 2 dl

Aglio 5 spicchi

Noce moscata q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Preparazione

Pulite la porchetta, disossatela e svuotatela eliminando l’eccesso di grasso eventualmente presente.

Tritate finemente insieme il finocchio selvatico, l’aglio e gli aghi di rosmarino, salate, pepate e unite la noce moscata e 2 cucchiai di vincotto, quindi mescolate con molta cura.

Riempite con l’impasto preparato l’interno della porchetta, poi richiudetela e legatela per evitare possa aprirsi, ungetela con l’olio extravergine di oliva e fatela cuocere in forno preriscaldato a 150 °C per circa 2 ore e mezza.

Bagnatela spesso con il vino cotto rimasto e quando la cotenna sarà diventata croccante, coprite la porchetta con un foglio di carta vegetale

Accomodate la porchetta su un tagliere di legno, liberatela con cura dallo spiedo e servite, a vostro piacere, sia calda che fredda.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social