Le Cascate delle Marmore

Uno dei luoghi turistici più visitati in Umbria

0
1881

Le Cascate delle Marmore si trovano in provincia di Terni,  da cui distano circa 7,5 km (in località Marmore), nome che deriva dai sali di carbonato di calcio presenti nelle rocce che le rendono molto simili al marmo bianco.

Le cascate più alte d’Europa

Queste cascate sono le più alte di Europa e si sviluppano per una altezza di 165 metri su tre salti di acqua. Sono di origine artificiale in quanto nacquero per far defluire le acque di una palude insalubre, il Console Romano Curio Dentato nel 271 a.C. fece costruire un canale  per far affluire il fiume Velino direttamente nel fiume Nera.

Le cascate delle Marmore uno spettacolo mozzafiato

Il flusso di acqua delle cascate è a regime controllato, in certi momenti della giornata il flusso diminuisce mentre in altri vengono aperte le paratie e in poco tempo si genera uno spettacolo mozzafiato unico nel suo genere. In una giornata di sole, a seconda della posizione del sole e della posizione in cui ci si trova, può accadere di assistere alla formazione di uno o più arcobaleni che rendono le cascate ancora più belle ed incantevoli.

Le cascate sono inserite nel Parco Fluviale del Fiume Nera,  in una struttura che offre la possibilità di diversi percorsi tra una fresca e verdeggiante

vegetazione boschiva. Si accede ai percorsi da due punti distinti, il Belvedere Superiore e il Belvedere Inferiore, attraverso un biglietto a pagamento.

L’area circostante offre ampi parcheggi, in particolare per i camper: Parcheggio camper. I camper possono parcheggiare negli spazi del Belvedere inferiore (località Collestatte Piano – TR – adiacente alla “strada statale 209 Valnerina” – Piazzale Felice Fatati e Piazzale Vasi) e del Belvedere superiore

(località Marmore vocabolo Cascata, 05100 Marmore – TR) ove non vige divieto.