Il Calendimaggio di Assisi 2018

Dal 2 al 5 maggio 2018

0
618
calendimaggio di Assisi
calendimaggio di Assisi

Quest’anno la festa del Calendimaggio di Assisi,  giunta alla 65° edizione, assume un significato ancora più importante nell’ambito della sfida fra le due parti. Chi vincerà l’edizione 2018, sorpasserà  l’avversario, poiché la Nobilissima Parte de Sopra e la Magnifica Parte de Sotto, hanno vinto  30 pali ciascuna, (poiché nel 1959 e nel 1981 i palii non furono assegnati, mentre nel 1963  e nel 1972 ci furono risultati di parità).

Le due Parti che dividono Assisi  e che si contenderanno il Palio

La festa del Clendimaggio di Assisi, ha origini medievali e coinvolge emotivamente e fisicamente i cittadini di Assisi, in una sfida molto sentita durante l’anno e che ha il culmine dal 2 al 5 di maggio.

Le parti sono due unità territoriali e di popolo in cui,( secondo antiche tradizioni storiche), è idealmente suddivisa la Città di Assisi.
La parte denominata Nobilissima parte de Sopra, comprende i Sestieri di Porta Moiano, S. Rufino e Porta Perlici, l’altra chiamata Magnifica parte de Sotto, comprende i Sestrieri di Porta San Giacomo, Porta San Francesco e Porta San Pietro.

La novità della diretta streaming

Una maggiore visibilità e copertura mediatica del Calendimaggio di Assisi , nella edizione del 2018, sarà garantita da una diretta streaming visibile sul sito ufficiale della manifestazione, in collaborazione con Umbriawebcam e Invideo Assisi. Inoltre, grazie alla webcam in funzione 24 ore su 24, nella piazza del comune sarà possibile vedere alcune porzioni delle scene in cui le due parti si sfideranno.

Le parole del Sindaco Stefania Proietti sul Calendimaggio di Assisi

“Crediamo nel valore culturale ed attrattivo della festa del Calendimaggio Assisi 2018, per questo – afferma il sindaco di Assisi Stefania Proietti – non abbiamo esitato nel continuare ad investire in questa festa identitaria per la nostra città, laboratorio senza pari sul fronte culturale in Umbria, fucina di artisti, storici, musici e attori che ci rendono orgogliosi della nostra Assisi e dei tanti partaioli e volontari che la rendono grande.”

Il programma degli eventi del Calendimaggio di Assisi.