Palio delle Barche 2019, Passignano sul Trasimeno.

Arriva dal 21 al 28 Luglio 2019 l’evento più importante ed atteso del Lago Trasimeno

0
651
Palio delle barche
La foto è stata estratta dal sito ufficiale del palio delle barche

Una festa che coinvolge tutta la comunità con cortei storici, spettacoli avvincenti, musica dal vivo, degustazioni di piatti tipici locali e la nota tanto desiderata sfida che metterà in competizione i quattro rioni paesani.

Il giorno 21 Luglio in notturna con il corteo storico si è avviato il sipario della 36esima edizione del Palio delle barche di Passignano sul Trasimeno che culminerà nella giornata di domenica 28 Luglio con la sorprendente competizione che vedrà sfidarsi i quattro rioni paesani.

Un programma ben nutrito in uno scenario di festa che coinvolge tutta l’intera comunità tra molteplici spettacoli, musica dal vivo e taverne che deliziano con degustazioni di piatti tipici locali e bevande meritevoli, in un’allegrezza contagiosa.

Degna di attenzione l’affascinante sfilata in abiti medievali la prima sera della manifestazione, con partenza dal castello ed arrivo ai giardini del Pidocchietto a cui si è susseguita la nota consegna delle chiavi della città e la presentazione del Palio 2019, a cura dell’artista Dalila Grova.

Incisive le parole del sindaco di Passignano, Sandro Pasquali, il quale all’interno del suo discorso ha messo in rilievo l’importanza del contributo della collettività per questo evento, in particolar modo dei giovani, un momento dedicato alle famiglie, ai ragazzi che corrono, alle figure dei rematori, al sapersi riconoscere e vivere le proprie radici rese ancor più magiche dal fascino a dir poco mistico del Lago Trasimeno.

Immancabile la suggestione che ha saputo regalare lo spettacolo pirotecnico musicato dell’incendio al castello ed in più importante il contributo sia delle taverne aperte e degli spettacoli durante tutta la settimana; sabato 27 Luglio si avvierà il lancio della sfida alle ore 22.15, domenica 28 il corteo storico alle 16.30 e alle 18.30 il Palio delle barche 2019.

Le prove per questa gara esilarante ci saranno fino a giovedì con i quattro rioni paesani: San Donato, Oliveto, Centro storico “La regina”e Centro Due “La Rondolina”, venerdi quelle generali.

A colorare il lungolago vi saranno numerose bancarelle che daranno vita a mercatini memorabili, in un contesto dinamico pieno di attività e buona musica; per l’occasione nelle giornate del 26, 27 e 28 luglio la zona sarà chiusa al traffico diventando area pedonale.

La competizione di Domenica tra i quattro Rioni è il momento apice che prevede tre fasi: nella prima le barche si sfidano in acqua fino a giungere al pontile del paese, da qui, barche in spalla, si avvia la velocissima corsa all’interno del centro storico tra viuzze ripide e scalinate ed infine ritornati al molo i concorrenti riprendono poi la via del Lago per concludere la gara.

Il Rione che detiene il Palio sfida gli altri ad una nuova gara dove ogni singolo attimo è avvincente, da vivere in tutte le sfumature.