Alla sala dei Notari i Lyons per la Musica

Giovani orchestre per la solidarietà

0
861
Alessandro Zucchetti
di Stefano Ragni – Domani pomeriggio (mercoledì 28 marzo) alle 18 la sala dei Notari sarà il luogo di un service del club Lyons-Augusta Perusia dedicato alla promozione della musica tra i giovani e con i giovani.
Alessandro Zucchetti

Ce ne ha parlato Alessandro Zucchetti, il giovane e dinamico presidente del club che è un rinomato musicista, per essere una figura dalle molteplici valenze. Vantando almeno cinque diplomi e una laurea, Zucchetti spazia dal ruolo di tenore a quello di direttore, sia di coro che di banda, allo spazio solistico riservato alla chitarra. Dalle sue parole di percepisce la cura con cui è stato programmato anche questo ulteriore sforzo con cui Augusta Perugia si sforza di essere veramente un club disponibile a una politica giovanile orientata a mettere la musica tra le possibilità da offrire allo sviluppo delle giovani generazioni: “Il concerto delle orchestre e dei cori delle scuole secondarie di Perugia – afferma Zucchetti – è il terzo episodio di una narrazione che il mio club ha realizzato in questi ultimi anni, con l’obiettivo di fare della relazione con la musica uno dei veicoli di crescita e di maturazione dei ragazzi dei nostri licei”.

Con una attività che spazia dalla direzione al coro di Brufa, alla docenza nel glorioso
liceo classico Mariotti, Zucchetti è la persona più idonea a fare della sua continua
attività svolta tra i giovani una efficace mediazione tra quello che si realizza in classe
e ciò che può apparire in un contesto spettacolare dove vale la formazione e la
capacità di comunicazione.
“Il concerto di domani sarà aperto da un giovanissimo esecutore, il violoncellista
Filippo Massetti, che suonerà due pezzi di Bach. Poi sarà la volta di cori e orchestre,
tutti impiegati al meglio in una tipologia di programma che spazia soprattutto verso
le esperienze della musica tipica die giovani, la colonna sonora, la melodia
tradizionale e la canzone pop”.
Con la mediazione di Giampiero Mirabassi e di Susanna Bianchi, che presenteranno
la serata si succederanno in pedana varie situazioni acustiche, a partire da quelle
suonate dalla orchestra giovanile dell’Isgtituo Comprensivo Francesco Morlacchi,
diretto da Sandro Lazzeri. Ai ragazzi saranno affidate esecuzioni di Johann Strauss (il
Kaiser waltza), un omaggio a Lucio Battisti arrangiato da Lucio Canu, e la colonna
sonora del film “Il fantasma dell’opera” di A. Lloyd Weber.
Daniele Vagnetti sarà poi il concertatore della formazione Antolini dell’istituto
comprensivo Perugia 13. Qui prevarrà la formula multietnica con l’Inno alla gioia di
Beethoven e una Danza antica di Maria Gabriella Cerchiara.
Il coro delle classi IV e V dell’istituto comprensivo 13 si eseguirà poi songs americani e palestinesi, per concludere in bellezza con un pezzo molto amato dalle formazioni giovanili, “I pirati dei Caraibi” di Klaus Badelt.
Il concerto avrò inizio alle 18. E’ richiesto un biglietto di ingresso di 10 euro.
Con il ricavato Augusta Perugia provvederà a finanziare molti dei service in atto, dal
restauro del portone del Palazzo dei Priori, all’adozione a distanza, ai pacchi viveri per
famiglie bisognose.