Ministro Centinaio: “Tartufo Eccellenza Italiana”

Importante affermazione del Ministro delle Politiche Agricole al Vinytali, allo stend dell'Umbria

0
198
artufo Eccellenza Italiana
artufo Eccellenza Italiana

Il tartufo, sia nero che bianco, oltre a rappresentare una prelibatezza gastronomica, può diventare anche una risorsa importante in ambito agricolo e rientra nelle eccellenze tutte italiane, da tutelare e promuovere anche sotto l’aspetto produttivo.

Durante l’ultima edizione del Vinytali, l’imprenditore del tartufo Urbani, ha avuto modo di incontrare il Ministro delle Politiche Agricole, alimentari, forestali e del turismo, dell’attuale Governo, Giammarco Centinaio, il quale ha esternato l’importanza in ambito economico ed agricolo, del prezioso tubero, una eccellenza italiana, apprezzata in tutto il mondo.

Come del resto dimostrano i numeri della Urbani Tartufi, (uno dei leader mondiali del settore), con il 67% di market-share e un fatturato complessivo di circa 60 milioni di euro l’anno.

Le testuali parole del Ministro Centinaio

“Il tartufo è un’eccellenza del nostro agroalimentare e una nicchia che va sostenuta. Includere questo prodotto nella legge di bilancio era un percorso doveroso a supporto della filiera per dare impulso al settore”.

La nota di Urbani Tartufi

“Ringrazio il ministro Centinaio – ha detto Giammarco Urbani, del board di Urbani Tartufi – per l’attenzione dedicata al comparto e per aver inserito il tartufo nella legge di bilancio.
Si tratta di una misura importante che permetterà al settore di essere più competitivo sui mercati internazionali”.
Contestualmente – spiega una nota dell’azienda – è stato presentato Truffleland, il progetto lanciato nel 2018 da Urbani Tartufi che mette a disposizione di aspiranti tartuficoltori un sistema di business “chiavi in mano”.

Vedi anche: Sagra del tartufo a Ripa, Pg, dal 5 al 14 luglio 2019