IPERTENSIONE ARTERIOSA E ESERCIZIO FISICO.

I consigli del Dott. Emanuele Mocci

0
442
Ipertensione e esercizio fisico
Ipertensione e esercizio fisico

Dott. Emanuele Mocci:

Laurea triennale in scienze motorie e sportive, laurea magistrale in scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive adattate.

Specializzazione in rieducazione motoria.

Istruttore scuola calcio uefa c, e uefa b

 

IPERTENSIONE ARTERIOSA E ESERCIZIO FISICO

L’  ipertensione è una patologia che colpisce per lo più i maschi che hanno superato i 50 anni d’età.

In questa fascia anagrafica, vi è un irrigidimento delle arterie di piccolo – medio calibro, causato da una perdita delle loro componenti elastiche .

I valori pressori sono nella norma quando coincidono in sistole a 120mm/hg, distole a 80mm/hg e Al di sopra il paziente , è soggetto all’ ipertensione.

Un costante esercizio fisico e una dieta bilanciata, possono prevenire e curare tale patologia, che può portare a scompensi cardiaci.

Per poter combattere l’ ipertensione è necessario svolgere almeno 30 minuti per 2 – 3 volte a settimana, un esercizio di lieve – moderata intensità equivalente al 50-70 %fc massima.

Per tali soggetti sono sconsigliati esercizi isometrici, poiché inducono una vasocostrizione e quindi un aumento della pressione arteriosa e sollevare pesi al di sopra del 30% dell’ RM (RIPETIZIONE MASSIMALE).

Dott. Emanuele Mocci