Coronavirus: le attenzioni al supermercato

I preziosi consigli di Roberta Casciola, Consulente Tecnico Formatore per Protocolli e Procedure di Igiene Ambientale e della Persona

0
1653
attenzione ai supermercati

 

 

Con l’emergenza Covid-19, diverse catene di Supermercati si sono attivati ad eseguire delle misure opportune e necessarie da adottare per far fronte a questa emergenza. Misure cautelative, di Comportamento  anche presso presso i banchi assistiti e casse.

-Una buona parte di attenzione tocca noi che ci rechiamo a fare la spesa.

– E’ bene prendere queste modalità di comportamento, come abitudine, perché ormai abbiamo visto che possiamo essere molto fragili davanti ad un nemico invisibile.

– Una cosa molto importante è scriverci la spesa, prima di uscire. Questo ci renderà, oltre che più veloci e sicuri per fare spesa ma anche più precisi a trovare i vari reparti.

 

– Quando ci rechiamo a fare la spesa, consiglio di portarci i guanti da casa, li mettiamo appena scesi dalla macchina. Andiamo a prendere il carrello. Spesso all’ingresso del Supermercato, può esserci un dispenser di prodotto disinfettante ed a volte troviamo anche un dispenser di guanti, ( possono essere quelli trasparenti), ce li mettiamo ed entriamo a fare la spesa.

Se mettiamo i guanti, non usiamo il Gel.

– Se il Supermercato non ha messo a disposizione i guanti ma solo il gel disinfettante, allora, noi, con un fazzoletto di carta, pigeremo il dispenser e ce lo mettiamo, ( sopra i nostri guanti). Facendo attenzione a lasciare il nostro fazzoletto nel cestino, posto sotto al dispenser.

– Quando entriamo, ci rechiamo al reparto frutta e verdura, anche lì sicuramente, troveremo l’apposito dispenser dei guanti per frutta e verdura. Li mettiamo ed iniziamo i nostri acquisti. Consiglio di non toglierli, li teniamo per fare anche il resto della spesa, non fa nulla se sotto già ne portiamo due paia. Va benissimo.

– Dobbiamo ricordare di tenere sempre la distanza consigliata  verso le altre persone che ormai sappiamo tutti. Anche questa è una abitudine che, per un bel po’ di tempo, dobbiamo avere.

– Un altro consiglio, è quello di fare la spesa necessaria per una settimana.

– Dobbiamo ricordarci sempre che meno si esce, meglio è per tutti.

–  Abbiamo attenzione anche per imbustare la nostra spesa. Non mettiamo la spesa “sparsa” dentro al carrello. La imbustiamo e ci ricordiamo di stare sempre a distanza dagli altri clienti. Teniamo la distanza anche e sopratutto alle casse. Il cassiere capisce e sà che ci vuole un pò di tempo ad imbustare e aspetta che facciamo tutta la nostra operazione. Siamo noi che da persone preparate ed educate, dobbiamo essere celeri.

– Una volta imbustata e pagata, ci rechiamo verso la nostra auto, togliete i guanti, quelli trasparenti che avete usato dentro il supermercato, rimarrete solo con i vostri. Mettiamo la spesa in auto e riponiamo il carrello.

– Molto Importante, per Educazione e sopratutto per civiltà, mettiamo i guanti tolti, dentro gli appositi cestini. Perché se li si butta in giro, oltre che da Incivili, ci potremmo prendere quello che abbiamo faticato per evitare. E’ più facile, viene trasportato dall’aria.

– Quando rientrate a casa, dobbiamo avere l’accortezza di toglierci i nostri guanti e lavarci le mani.

– Spero di essere stata di aiuto.=

 

Per ulteriori informazioni

 Roberta Casciola, Consulente Tecnico Formatore per Protocolli e Procedure di Igiene Ambientale  e della Persona. Certificatore ANMDO- IQC, nel Sanitario, Alimentare, Residenziale.

Info: robertacasciola@gmail.com
Tel: +39 338 3311770.