Confermato per il 2019 il Frecciarossa Pg-Mi

Sono circa 50.000 i passeggeri umbri che hanno utilizzato il Frecciarossa Perugia-Milano

0
237
Frecciarossa Perugia Milano
Frecciarossa Perugia Milano

Il Frecciarossa Perugia-Milano, va sottolineato, ha iniziato tale tratta in via sperimentale, per capire se il numero di biglietti acquistati era sufficiente per sostenere i costi di Trenitalia per l’arretramento da Arezzo fino a Perugia del Frecciarossa per Milano e viceversa.

Dopo quasi un anno di sperimentazione, con soddisfazione della Regione Umbria e di Trenitalia, è stato verificato che i biglietti acquistati dai viaggiatori umbri è stato triplicato rispetto alle previsioni.

Per questo il Frecciarossa Perugia-Milano è stato confermato anche per il prossimo anno,  sia dalla Regione stessa che da Trenitalia, un passo importante per l’economia umbra e per i cittadini tutti.

Il commento dell’assessore ai trasporti della Regione Umbria Chianella

«Questo collegamento ferroviario, ottenuto grazie all’arretramento da Arezzo a Perugia del treno – traccia un bilancio l’assessore – ha consentito di contrattualizzare questa tratta ferroviaria e, nell’interesse generale e per lo sviluppo dell’economia del territorio, nel 2018, suo primo anno di attivazione, ha dimostrato di essere un vettore importante per la comunità, tenuto anche conto del successo riscontrato nell’uso di questa modalità di trasporto. Nei dieci mesi trascorsi il Frecciarossa ha fatto registrare una media di 160 passeggeri al giorno per un totale di circa cinquantamila utenti che hanno usufruito della linea, e cioè quasi il triplo di quanto era stato inizialmente previsto e auspichiamo dunque un ulteriore incremento dei passeggeri nel corso del prossimo anno».