A Gubbio il ‘temporary museum’ di Guerre Stellari

L'eccezionale’evento è in programma dal 9 marzo al Centro servizi Santo Spirito

0
325
Guerre Stellari Gubbio
Guerre Stellari Gubbio

Durante il periodo di questa interessante e innovativa esposizione, sono previsti laboratori, eventi, (tutti improntati sul tema del famoso film Guerre Stellari), manifestazioni, come quella del 25 aprile con parata in costume, con le scenografiche spade-laser per i bambini, mentre il 16 e 17 marzo la mostra verrà presentata durante la  fiera ‘Bcomics’ di Bastia Umbra, improntata sul mondo dei fumetti.

Descrizione della mostra temporanea

Il museo temporaneo prevede una “passeggiata” cronologica della saga e presenta tantissimi oggetti, gadget, articoli, pubblicazioni, collezioni private di appassionati e molte rarità fino ad ora sconosciute e dal grande fascino, tutte legate al mito di Guerre Stellari. Tutta la collezione sarà resa ancora più suggestiva grazie alla presenza, nel percorso espositivo, della pellicola cinematografica originale di “Guerre Stellari”, una vera e propria chicca per gli appassionati di questo genere. La mostra ripercorre le tappe dalla nascita cinematografica nel lontano 1977, con il primo film che porta il famoso titolo “Guerre Stellari”, fino ai nostri giorni.

Sono previste tre grandi aree tematiche, ispirate alle tre trilogie: una del 4°- 5°e 6° episodio, ovvero la più datata, un’altra del 1°- 2° e 3° episodio ed infine l’ultima trilogia con il 7°- 8° episodio, con l’esclusione del 9°, che debutterà nelle sale cinematografiche proprio nel mese di dicembre.

Il commento di soddisfazione del Sindaco di Gubbiio

«Si consolida un sistema di rete organizzativa pubblico-privata – ha sottolineato il sindaco Stirati – che ha già dato i suoi ottimi frutti in occasione dell’esposizione dedicata alla LEGO lo scorso anno, e che ora si struttura come un vero e proprio sistema di promozione della città e del territorio». Anche l’assessore Fiorucci ha ribadito l’importanza del «fare squadra», creando delle iniziative mirate a coinvolgere un target preciso: «È un’impostazione che sta dando risultati importanti in vari campi, in questo caso il pubblico crediamo sia molto ampio, dato che la saga ‘Guerre Stellari’ ha milioni di appassionati in tutto il mondo».