HUMBRIA20: 14 MUSEI UNITI

Anche nella cultura l'unione fa la forza

0
154
Pinacoteca di Todi
Pinacoteca di Todi

In periodi di difficoltà, le iniziative basate sui concetti di sinergia, unione, condivisione e contribuzione reciproca, assumono un significato e un valore importante anche nel mondo culturale ed in particolar modo in quello museale.

Humbria2O. La cultura non si ferma”, nasce con l’obiettivo di innovare la cultura con nuove interazioni e con nuove strategie, come uno specifico portale web e il raggruppamento di 14 musei ubicati in 8 comuni, con un’offerta culturale molto ampia e variegata.

La conoscenza dei Musei e dei Territori sarà demandata non solo ai video ma anche al gioco che costituirà l’elemento più accattivante con il quale confrontarsi divertendosi. Dall’autunno le scuole avranno a disposizione tutti gli strumenti legati alle video lezioni online.

La realizzazione di questo progetto si avvale dell’importante esperienza e contributo organizzativo di operatori e gestori del settore culturale, già molto attivi sul territorio umbro, come: Associazione Ac- qua (Natura, Storia, Archeologia)CoopCultureCooperativa LymphaSurgente Cooperativa di Comunità.

Elenco dei Musei aderenti al progetto

Alviano con il Museo dei capitani di ventura e della civiltà contadina;

Assisi con la Rocca Maggiore, il Foro Romano e la Pinacoteca Comunale; 
 Valtopina con il Museo del Ricamo e del Tessile;

Avigliano Umbro con il Centro di Paleontologia Vegetale della Foresta fossile di Dunarobba;

Baschi con l’Antiquarium;

Foligno, comune capofila con il Museo della Città di Palazzo Trinci, il Museo della Stampa e il Museo Archeologico e il Museo Naturalistico di Colfiorito;

Montecchio con l’Antiquarium;

Todi con il Museo Civico, la Pinacoteca e il Museo Lapidario;

Valtopina con il Museo del Ricamo e del Tessile.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social