ANCHE GOETHE DECANTO’ LA VALLE DEL MENOTRE

il grande scrittore tedesco rimase incantato dalle cascate del Menotre

0
205
Cascate del Menotre Foligno
Cascate del Menotre Foligno
Logo dell'Associazione
Logo dell’Associazione

Questa mattina, un componente del gruppo WhatsApp della Associazione Valle del Menotre-Sviluppo e Promozione, ha segnalato un passo scritto dal famoso letterato Tedesco, che citava tale valle e ne descriveva le zone, con tale dovizia che per il lettore, quelle parole si trasformano in immagini pittoriche.

Correva l’anno 1786, quando Goethe fece un viaggio in Italia e passando per il territorio della Valle del Menotre, ne fu piacevolmente e positivamente colpito. Lo scrittore tedesco visse in quel viaggio delle esperienze multisensoriali, come si evince nella stessa descrizione delle cascate del Menotre.

“Colà [la valle del Menotre] sono situati villaggi, case, borghi, prati, campi, giardini; oltre di ciò v’è una cascata bella; un ruscello, replicando la sua caduta dalle rupi, arriva con grande strepito nella profondità facendo poi un fiumicello, che si svolge per cotesta valle fruttifera e rassomigliante ad un giardino…”

J.C. Goethe, Viaggio in Italia, 1786-1788