Vescia di Foligno capitale dell’incuria e del non rispetto

La frazione continua ad essere un paese di serie b dove il comune di Foligno non fa nulla anche su piccole cose.

0
41

Riceviamo e pubblichiamo

Il monumento ai caduti di Vescia è contornato da una siepe che oramai sta diventando una giungla. Da mesi questa siepe non viene resa oggetto di manutenzione e continua a crescere. Questa latitanza di chi dovrebbe curare il monumento ai Caduti è sinonimo di mancanza di rispetto per tutti i paesani che nella prima e seconda guerra mondiale hanno sacrificato la vita per la democrazia e la libertà.

Da sottolineare inoltre che in prossimità del monumento ai caduti continuano a persistere dei bidoni dell’immondizia, ulteriore segnale di mancanza di sensibilità per tale monumento.

Auspichiamo che le competenti autorità e i responsabili possano intervenire in modo tempestivo.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social