INTERVISTA A TANIA CORNACCHINI CANDIDATA PER ” LA VOCE DI FOLIGNO”

Conosciamo meglio la belfiorese Tania Cornacchini e le sue idee per la Lista Civica " La Voce di Foligno per il Candidato Sindaco Moreno Finamenti"

0
89
Tania-Cornacchini

Chi è Tania Cornacchini?

Tania Cornacchini in questo momento rappresenta uno stereotipo, una maschera
che vuole abbattere. 39 anni, laureata con passione in Filosofia, donna e madre
necessariamente a tempo pieno. Candidata con la lista di Moreno Finamonti
perché La Voce di Foligno rappresenta l’impegno politico puro, volto all’interesse
del bene comune ed estraneo alle logiche di potere personalistiche e
autoreferenziali. L’uomo è per sua natura essere sociale, relazionale e ogni
cittadino merita ascolto, attenzione e di far sentire la propria voce.

Perchè hai deciso di candidarti con a lista civica Voce di Foligno?

Il civismo è la base dell’aggregazione sociale, della condivisione. Se la politica è da
considerarsi come teoria e prassi della costituzione, organizzazione e
amministrazione del bene comune e della vita pubblica, essa non ha colore, ma
solo valori. Soprattutto in ambito cittadino è la conoscenza diretta delle persone, e
quindi dei candidati, a fare la differenza, non l’archetipo politico che essi
rappresentano, ma i valori in base ai quali vivono.

Illustraci in breve i tuoi progetti e proposte per la città di Foligno e il suo
territorio

Tutti abusano nella teoria delle promesse del proverbiale “nessun uomo è un’isola”
o “nessuno sarà lasciato indietro”, cioè mettere l’altro al centro del proprio
progetto di vita. Difficile concretizzarlo oggi se l’altro viene percepito come
ostacolo, come antagonista. “L’altro” è risorsa, per questa ragione mi sono
dedicata alla strutturazione di un organigramma che possa dare spazio di
concretezza a tutte le associazioni regolarmente presenti sul territorio. Perché
proprio loro rappresentano la trama del nostro tessuto sociale e come tale devono
ricevere dalla propria amministrazione gli strumenti per proseguire nel loro
impegno di coesione e inclusione.

In particolare in cosa ti impegni per le frazioni di Foligno?

Le frazioni rappresentano lo scrigno segreto del nostro Comune: un forziere di
tesori artistici, naturalistici ed enograstronomici senza paragoni. Una ricchezza,
fatta di persone di buona volontà, che fino a questo momento è stata data per
scontata, una risorsa che potrebbe generare profitti e indotto ad un Comune di
vastissimi orizzonti e con grandi possibilità.

Perché votare la lista civica “La Voce di Foligno”?

Votare “LA VOCE DI FOLIGNO” – MORENO FINAMONTI SINDACO” significa dire
basta alla resa del “si è sempre fatto così!”. Se i vecchi metodi, le vecchie
ideologie non hanno funzionato è arrivato il momento di tentare nuove vie. Si
cambia e progredisce un passo alla volta. Un coro si forma quando tante voci
diverse cantano all’unisono

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social