Mousse al limone by Chef Marco Silvestri

0
83
mousse di limoni

Ingredienti per 4 persone

300 g di panna vegetale

80 g di zucchero

100 g di succo di limone

20 g di amido di mais

scorza di 2 limoni bio

 

Preparazione

 

Per preparare la mousse al limone senza uova dovete partire proprio dai limoni. Dal momento che ne utilizzeremo anche la scorza sarà ideale utilizzare dei limoni bio dalla scorza non trattata. Grattugiate la scorza facendo attenzione a non intaccare la parte bianca sottostante.

Dagli stessi limoni estraete anche il succo.

All’interno di un pentolino versate lo zucchero semolato e l’amido di mais e mescolate con una frusta. In questo modo eliminerete eventuali grumi

Non resta che versare anche il succo e mescolare con la frusta così da sciogliere bene zucchero e amido.

L’ultimo ingrediente da aggiungere sarà la scorza di limone ricavata inizialmente. Mescolate ancora.

Solo adesso potete accendere la fiamma e quindi fare andare mescolando costantemente fino a quando vedrete che il composto inizia a prendere consistenza

Ottenuto un composto ben gelificato e compatto potete spegnere la fiamma e trasferirlo all’interno di una ciotolina dove lo farete freddare completamente.

Ottenuto un composto ben gelificato e compatto potete spegnere la fiamma e trasferirlo all’interno di una ciotolina dove lo farete freddare completamente

Quando il composto sarà freddo vi potete dedicare alla panna, nel mio caso della panna vegetale. Dovrete tenerla in frigorifero per alcune ore così ce sia ben fredda e ora dovrete montarla con le fruste elettriche.

 

Quando avrà assunta una consistenza soda e spumosa potete iniziare ad incorporare il composto di limone preparato prima. Lo aggiungerete in più riprese, sempre continuando a lavorare con le fruste.

A quel punto la vostra mousse sarà pronta per cui non resta che trasferirla all’interno di una sac à poche munita di punta a stella.

Ora potete sbizzarrirvi! Sarà un ottimo dessert al cucchiaio, servito in piccole coppette monoporzione, ma sarà anche un’ottima dea per dei dolci al limone al cucchiaio, aggiungendo dei savoiardi o dei biscotti tritati, oppure potrà costituire una vera e propria farcitura per delle torte, dei bignè o delle zeppole dal gusto più estivo. Potete terminare la preparazione aggiungendo anche dell’altra scorza di limone grattugiata ed eventualmente una fogliolina di menta per decorare. Se vedete che fosse necessario proseguite la cottura, magari aggiungendo un altro cucchiaio di aceto balsamico e proseguite finché l’aceto sia evaporato completamente.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social