Grande Jazz nei territori del terremoto

Appuntamento da non perdere questo we fino al 5 Settembre

0
1185
grande jazz

di Valeria Girolmoni

 

GRANDI SUCCESSI, JAZZ ED ARTISTI INTERNAZIONALI PER VALORIZZARE LE TERRE DEL CENTRO ITALIA COLPITE DAL SISMA.

Tornano i concerti con il grande jazz in centro Italia, per l’Umbria un significativo appuntamento con talenti di notevole fama, in Valnerina e nelle terre colpite dal sisma.

Le città che ospiteranno queste manifestazioni saranno quattro: il 30 agosto a Camerino, il 31 agosto a Scheggino, il 1 settembre ad Amatrice e per concludere il 2 settembre a L’Aquila.

Sorprendente l’intensità, l’unione del mondo del jazz per far rivivere con la potenza del suono queste perle purtroppo devastate da eventi così incredibilmente dolorosi; centinaia di musicisti coinvolti, provenienti da tutta Italia , confermeranno la loro partecipazione.

Il 2 settembre all’Aquila numerosissime band suoneranno in oltre 15 luoghi diversi della città e vi sarà un jazz club tutto nuovo in Piazza Chiarino gestito da Italia Jazz club in un crescendo di ritmi vertiginosi.

Dal 2019 l’Aquila diverrà addirittura la capitale del jazz italiano con un festival totalmente autonomo che andrà a collaborare anche con Amatrice, Camerino e Scheggino.

Il primo appuntamento sarà a cura di Visionmusica per poi proseguire con artisti di una certa notorietà quali Angela Mosley, The blu elements, Greta Panettieri quartet , il duo Mountain men, Perugia Big band.

La natura itinerante di questa iniziativa creerà uno spirito alquanto dinamico che non lascerà mai spazio alla noia.

Un momento che merita particolare attenzione che esula dal contesto jazz riguarda la presenza del grande Maestro Albano Carrisi , mercoledì 5 settembre, in un concerto di solidarietà, attraverso cui intende dare il suo contributo alla ripartenza del territorio della Valnerina.

Albano insieme alla sua band ci riproporrà un incredibile ed emozionante viaggio all’interno dei suoi più grandi successi da non perdere, in un clima di festa e di rinascita che auguriamo vivamente a queste terre che meritano per la loro bellezza.

Il territorio di Scheggino con le sue frazioni, quotidianamente offre tante occasioni per esser visitato nei suoi angoli più nascosti, tra avventurosi percorsi trekking e mountain bike, attività sportive lungo il fiume Nera e tanti altri avvincenti percorsi, deliziando inoltre il proprio palato nei ristoranti del luogo.

Con l’auspicio e l’augurio di una vera rifioritura a suon di musica ed armonia.

VALERIA GIROLMONI