Grande affluenza per la conferenza del Prof. De Masi a Vescia

Alle ore 17:00 di venerdì 17 febbraio si è tenuta nella chiesa di San Nicolò (Vescia-Belfiore) la conferenza del noto sociologo

0
316

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In vista della XII edizione della Festa di Scienza e Filosofia, che si terrà dal 20 al 23 aprile a Foligno, venerdì 17 febbraio il borgo folignate di Vescia ha ospitato un’ importante conferenza del Prof. Domenico De Masi, sociologo di fama internazionale.

L’accoglienza del pubblico è stata calorosa: nella chiesa settecentesca di San Nicolò (Vescia-Belfiore) una folla gremita di persone, circa 150, ha ascoltato con attenzione la lezione di De Masi. Il pomeriggio si è concluso con un momento conviviale, a cura del forno Dolce Sara. L’idea di anticipare l’evento vero e proprio di aprile in alcune caratteristiche frazioni di Foligno è stata formulata già lo scorso anno dal direttore Prof. Pierluigi Mingarelli, quando alcuni appuntamenti preliminare sono stati svolti nelle frazione di Sant’Eraclio, ed è stata accolta con entusiasmo e massima collaborazione dall’ASS.VALLE DEL MENOTRE che ringrazia con tutta l’ASSEMBLEA DELLA MONTAGNA.

La disseminazione della conoscenza, attraverso conferenze diffuse sul territorio, conferisce nuova linfa vitale a luoghi dimenticati: le loro chiese dirute e le loro vestigia secolari vengono così riportate alla memoria dell’uomo, del vicino o del paesano sbadato. Alla stregua dell’iniziativa “Uffizi Diffusi”, lanciata dall’allora direttore del Museo degli Uffizi Prof. Antonio Natali, le conferenze diffuse permettono la crescita culturale di diversi borghi, in molti casi esclusi dalle rotte del turismo moderno.

Il prossimo appuntamento è a Ponte Santa Lucia, dove alle ore 17:00 al Guesia Village Hotel di sabato 25 febbraio la geologa Simonetta Cirella terrà una conferenza dal titolo: “Quando a Pale c’era un mare tropicale”.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social