Gli Eventi a Perugia per San Costanzo

Lunedì 28 e martedì 29 Gennaio 2019 Perugia festeggia San Costanzo, il suo Santo Patrono, con una manifestazione ricca di suggestione.

0
800
Gli Eventi a Perugia per San Costanzo
Gli Eventi a Perugia per San Costanzo

La “Luminaria di San Costanzo”, la tradizionale processione e corteo storico parte nel pomeriggio del 28 Gennaio, celebrazione di notevole importanza in omaggio al Santo.
Martedì 29 allestimento della mostra mercato dove poter degustare il torcolo di San Costanzo ed apertura straordinaria della Torre degli Sciri in via dei Priori,tra visite e degustazioni.

Il 29 Gennaio è il giorno della tradizionale Festa di San Costanzo a Perugia, uno dei tre patroni della città, con la memorabile fiera e la degustazione del torcolo in diversi punti dell’acropoli, fatto di pasta di pane lievitata, dal gusto delicato di anice arricchito da canditi, uvetta e pinoli. (Vedi la ricetta in dialetto perugino).

Gli appuntamenti per la Festa di San Costanzo

Secondo la leggenda, le giovani ragazze, ogni anno in questa occasione si recano nella chiesa a lui dedicata, situata nelle vicinanze dell’arco di Borgo xx Giugno e l’Orto Medievale, per trarre degli auspici in vista del matrimonio; attraverso il gioco di luci riflesse sull’immagine del Santo, se questo farà l’occhiolino ci saranno le nozze entro l’anno, in caso contrario per consolazione il fidanzato regalerà alla ragazza il Torcolo di San Costanzo.
Perugia ricorda ed omaggia il Santo con il corteo della “Luninaria grande”, una rievocazione storica culturale che ha origini trecentesche, voluta per la prima volta dal Consiglio dei Priori del 1310; un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo in cui le autorità civili e religiose sfilano per il centro storico portando cinque doni: la corona d’alloro, il cero, il torcolo, l’incenso e il vin santo.

Il giorno successivo al festeggiamento si prosegue con la fiera, la nota mostra-mercato che espone tante prelibatezze con i prodotti tipici, dando risalto anche all’artigianato, mentre in Corso Vannucci verranno distribuite ai passanti le fette del torcolo di San Costanzo, che non può assolutamente mancare in quanto considerato il dolce tipico di questa ricorrenza.
Il tradizionale appuntamento con la rievocazione della Luminaria medievale avverrà lunedì 28 Gennaio, la cui partenza si avvierà intorno alle ore 17 da Palazzo dei Priori con l’importante bellezza del corteo che avanzerà per le vie del centro storico per arrivare alla Chiesa di San Costanzo.

Saranno presenti in quell’occasione S.Em.il Cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia e Città della Pieve con la partecipazione dei Rioni di Perugia; alle ore 18 la celebrazione dei primi vespri solenni ed offerta del cero e dei doni a cui presenzieranno il Sindaco di Perugia Andrea Romizi, con la collaborazione della Corale della Polizia Municipale della città.
Il Martedì 29 Gennaio alle ore 8, 10 e 11,30 in programma le Sante Messe presso la Chiesa di San Costanzo ed invece dalle ore 8 all 20 in Borgo xx Giugno troverà spazio il celebre appuntamento con la Fiera Grande di San Costanzo.

Per coloro che sono amanti delle squisite dolcezze alle ore 12 in Corso Vannucci , potranno gustare il torcolo, la cui degustazione è aperta ed offerta a tutta la cittadinanza ed infine alle ore 18 presso la Cattedrale di San Lorenzo vi sarà la solenne celebrazione eucaristica con la presenza del Cardinale Gualtiero Bassetti, dei Vescovi Umbri e delle autorità.

Un appuntamento da ricordare che sarà davvero memorabile, martedì 29 dalle ore 11:00 alle ore 16:30, riguarda l’apertura straordinaria della ”Torre degli Sciri” a Perugia in via dei Priori (centro storico), un evento unico e singolare che permetterà di visitare questo spazio pieno di storia e di degustare anche qui il dolce offerto dall’Associazione Priori e dalla Panetteria Porta Trasimena. (Contributo di 3 euro con la collaborazione della Panetteria Porta Trasimena).