10 e lode al Ripa di Mr Morosi!

Torgiano 0 Ripa 2, una partita dominata dagli azzurri

0
225

Sul campo di Ponte Nuovo di Torgiano, (al limite della praticabilità), per i padroni di casa poteva essere l’occasione per avvicinarsi alla capolista ma così non è stato per la superiorità di gioco espressa dal Ripa.

La sintesi dell’incontro

Gli azzurri sono partiti subito forte, esprimendo un buon gioco nei primi 15 minuti del primo tempo, un ottimo inizio di gara che ha dato i suoi frutti al 18mo minuto con la rete del vantaggio, su rigore, calciato dal solito   Alonzo-Mascara.

Alonzo-Giuseppe Mascara
Alonzo-Giuseppe Mascara

Il Torgiano non si è mai reso realmente pericoloso come ci si poteva attendere, (vista anche la sua buona posizione che occupa in classifica e il blasone della squadra), anzi è stato il Ripa a creare i maggiori pericoli con una pressione costante nella metà campo avversaria.

Alex Marli
Alex Merli

Al 40mo minuto, su un contropiede del Ripa, “aggrappato” sul -filo apparente- del fuorigioco, il Merlo ha “fischiato” nuovamente, Alex Merli ha realizzato la rete del raddoppio degli azzurri.

Il secondo tempo il Torgiano in 10 per un loro giocatore espulso, si è fatta prendere dal nervosismo e ha creato ancor meno gioco del primo tempo, mentre il Ripa è andata più volte vicina alla rete del 3 a 0. Dopo una ulteriore espulsione di un giocatore del Torgiano, il Ripa ha amministrato una gara che oramai non aveva più nulla da dire salvo che: Ripa Campione d’inverno!

Da sottolineare, (finalmente), il buon arbitraggio del Sig Alessandro Rongione che ha dimostrato personalità e decisione in una partita non facile da dirigere.

La nota di Stefano Mignini a nome della Apd Ripa

Per la seconda volta nella sua storia il club biancoazzurro è Campione d’inverno, con 32 punti nelle prime 12 giornate di Campionato. Per l’occasione la dichiarazione del dirigente biancoazzurro Mignini: “conta la classifica a fine campionato, ma la vittoria ottenuta contro il Torgiano è importante, ti alza il morale e ti fa capire che la strada è quella giusta. Stiamo lavorando bene, mancano ancora quattro mesi e speriamo di continuare così.”
Un meritato riconoscimento alla Società che premia gli sforzi fatti dalla stessa e che genera l’entusiasmo di tutto l’ambiente, regalando a tutti un Natale all’insegna del biancoazzurro.