SANITA’ UMBRIA: LISTE DI ATTESA MENO LUNGHE

Sono previste visite fino a mezzanotte e nei giorni festivi per abbreviare i tempi di attesa

0
420
Sanità Umbria
Sanità Umbria

La sanità umbra rappresenta per la nuova Giunta Regionale, una delle sfide piu’ importanti, basti pensare che questo settore assorbe circa l’80% delle risorse del bilancio Regionale. Le attese troppo lunghe per una visita, sono uno dei nodi piu’ difficile da sciogliere, ma ora si utilizzano delle soluzione già usate con successo in altre regioni del nord d’Italia.

Infatti si tratta di un sistema molto simile a quello usato dalla Regione Lombardia, proprio per evitare il problema di tempi troppo lunghi per una visita specialistica da parte di strutture sanitarie della Asl, si ampliano gli orari di visita e gli ambulatori saranno in funzione anche il sabato e la domenica.

Le Parole di Donatella Tesei

“Razionalizzazione e specializzazione dovranno essere le parole chiave della nostra sanità”, continua la Tesei: “verrà ampliato l’orario dei servizi ambulatoriali mediante aperture nei giorni festivi e prefestivi, arrivando a coprire visite ed esami diagnostici fino alle 24 e ricorrendo, se necessario, all’apporto del privato convenzionato”.