FOLIGNO: IL 5/11 CONVEGNO SU FIUME TOPINO PALAZZO TRINCI

Il Fiume Topino: la sua valle, il nostro futuro

0
136

IL FIUME TOPINO: LA SUA VALLE, IL NOSTRO FUTURO

Foligno 5 novembre 2022 ore 16.30 Palazzo Trinci Sala Rossa

Legambiente Foligno Valle del Topino  ha sempre posto al centro della propria azione associativa la salvaguardia del Fiume Topino e dei suoi affluenti.

Monitoraggio della qualità delle acque, delle portate, vigilanza e segnalazione su depurazione civile,  industriale e agricola, attingimenti idrici illegali, sono queste le azioni messi in campo in questi ultimi anni per sollecitare una gestione ispirata ai criteri del rispetto, del risparmio risparmio dell’efficienza della risorsa vitale per la vita della nostra valle.

Questo secondo appuntamento, dedicato al Fiume Topino e alla gestione delle risorse idriche del nostro territorio, vuole essere un’occasione di dialogo e confronto costruttivo tra cittadini, istituzioni e gli enti preposti al controllo e alla gestione.

L’obiettivo è sempre quello di individuare soluzioni concrete ed un percorso di interventi che possa garantire la sostenibilità ambientale del fiume e della sua valle per il benessere della comunità e delle future generazioni.

PROGRAMMA

Saluti

Stefano Zuccarini, Sindaco di Foligno

Marco Novelli

Presidente Legambiente Foligno e Valli del Topino

Presentazione delle attività su tutela acque Topino e affluenti

Massimo Lorenzoni

Presidente AllAD Associazione Italiana

Ittiologi Acque Dolci e ricercatore DCBB

Università di Perugia

Biodiversità della fauna ittica in epoca di cambiamenti climatici e siccità

Sara Passeri

ARPA Umbria, Coordinamento Tecnico

Scientifico e Responsabile Distretto

Gubbio-Città di Castello

La qualità delle acque superficiali e sotterranee della Valle Umbra

Candia Marcucci

Direttrice Consorzio Bonifica Umbra

Manutenzioni e tutela dell’alveo del

Topino: lavori effettuati e progetti in corso

Sandro Rossignoli

Dirigente AURI

I progetti PNRR e stato di avanzamento

Piano Idrico Integrato

Marco Ranieri

Direttore Generale VUS

Gestione della rete idrica integrata in valle umbra e depurazione

Sandro Costantini

Regione Umbria, Dirgente Servizio

Rischio idrogeologico, idraulico e sismico, difesa del suolo

Difesa del territorio e adattamento ai cambiamenti climatici

Modera

Gianni Di Mattia

Vicepresidente Legambiente Umbria

I partecipanti sono inviati ad intervenire e porre domande ai relatori.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social