Fervono i lavori per il Proscenium 2019

Al via la macchina organizzativa della Manifestazine Canora di Assisi

0
275
Proscenium Assisi
Proscenium Assisi

 

Il 26 Ottobre 2019 la seconda edizione del “Proscenium”- Festival della Canzone d’autore ad Assisi.

Il Teatro Lyrick ospiterà il fulcro della manifestazione, un concorso canoro di meritevole importanza di musica leggera riservato a cantautori emergenti con un’Orchestra Sinfonica di 35 elementi ad accompagnarli durante le loro esibizioni.

Miglior canzone, miglior testo e migliore musica con premi previsti per tutti i partecipanti.

In questi giorni la macchina organizzativa del “Proscenium Città di Assisi- Festival della canzone d’autore”sta lavorando a ritmi serrati con l’auspicio di realizzare un programma variegato ricco di novità a cui già in molti stanno aderendo.

Il Festival si terrà il prossimo 26 Ottobre all’interno del suggestivo Teatro Lyrick con il patrocinio della Siae (Società Italiana degli Autori ed Editori), della Regione Umbria e del Comune di Assisi; una delle novità predominanti di questo evento riguarda l’estensione dell’orchestra sinfonica da 30 a 35 strumenti, con aggiunta di arpa e percussioni.

Un notevole ed esponenziale crescendo arriva addirittura a 3000 euro di montepremi e a seguire un’ulteriore novità l’introduzione della semifinale prevista per il 14 Giugno sempre al Teatro Lyrick di Assisi con 24 cantanti in una gara all’insegna della buona musica e della sperimentazione.

Il Centro Commerciale Collestrada è un importante partner affiliato a questa meritevole manifestazione; il 27 Ottobre in pomeriggio vi sarà l’esibizione dei finalisti e di seguito il premio di solidarietà “Canticum-Birra Flea”(in denaro) attribuito ad un’associazione di utilità sociale onlus volta allo sviluppo di progetti umanitari e socialmente utili.

I direttori artistici a cui va il prezioso riconoscimento sono gli Umbri Roberto Lipari e Loredana Torresi, i direttori di produzione Gianni Marcantonini e Federico Castagner ed i performer Andrea Vitali e Niccolò Borghi.

La direzione musicale verrà curata nel dettaglio da Paolo Ciacci, titolare della cattedra di “Strumentazione e composizione per orchestra di fiati” presso il Conservatorio “Morlacchi”di Perugia il cui obiettivo è la valorizzazione in tutte le forme della musica, la scoperta e promozione di cantautori emergenti e nello stesso tempo mettere in rilievo la bellezza del territorio umbro.

Uno tra i pochi Festival di musica leggera in Italia ad avere un’orchestra così nutrita di elementi che accompagnano i cantanti durante le loro esibizioni all’interno di un teatro che merita di esser vissuto, il celebre Teatro Lyrick, il teatro più grande dell’Umbria composto da una sala ad anfiteatro costituita da una sola platea in grado di ospitare fino a 1000 spettatori.