Pinsa con broccoli ripassati spianata romana e maionese

0
313

.

Ingredienti per 4 persone

PER L’IMPASTO (PER 6 PINSE)

Farina per pinsa 1 kg

Lievito di birra fresco 3 g

Acqua (fredda di frigo) 750 g

Sale fino 20 g

Olio extravergine d’oliva 20 g

PER SPOLVERIZZARE

Semola di grano duro rimacinata q.b.

Ingredienti per farcire

120 gr di mozzarella a bocconi gr

Broccoli ripassati 300 gr

Olio extravergine di oliva q.b

Sale fino q.b

Maionese q.b

Procedimento allora procediamo con l’acqua mettiamola in frigo per avere un sbalzo termico e aumentare gli alveoli.

Anche le farine andrebbero in frigo.

Adesso facciamo l’impasto a fontana oppure se avete un planetaria fare l’impasto e farlo girare per 20 Min ultimi 5 minuti aggiungete il sale e lasciate riposare in una ciotola con olio di semi.

Lasciare riposare per 24 ore in frigo.

Poi passate le 24 ore riprendere l’impasto e suddividi in 6 palline poi fai riposare altri 30 Min e poi dare la forma desiderata e informare per 20 minuti dipende dal tipo di forno alla temperatura di 220 ° gradi.

Dopo cotta la tiriamo fuori e jà farciamo prima con i broccoli poi il salame e poi la maionese.

E pronta per essere servita.

I consigli dello chef Marco Silvestri

La base per fare una ottima pinsa oppure pizza sia la farina che l’acqua devono essere entrambi riposte in frigo.

Il lievito va bene sia fresco che secco

Il sale si deve mettere gli ultimi cinque minuti che finisce l’impasto altrimenti blocca la lievitazione.

La farina messa in frigo uno non vengono gli animaletti due come l’acqua entrambi freddi creano una alveolatura molto ambia e dispersiva che rende il prodotto più soffice che poi e il forno che crea questo sbalzo termico caldo e freddo e viene fuori un capolavoro.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social