VISSANI STA CON I RISTORATORI DI “IO APRO”

Il noto Chef comunque non potrà aprire in quanto chiuso da molto tempo

0
86
Gianfranco-Vissani
Gianfranco-Vissani

Oggi 15 gennaio è il giorno di “io apro”, ovvero l’apertura di protesta dei ristoratori, contro le eccessive restrizioni del Governo che stanno mettendo in ginocchio un intero settore e tutto il suo indotto.

“Apro o non apro”, questo è il dilemma di ogni ristoratore, una cosa è invece certa: se permane questa situazione molti ristoratori non riusciranno più ad aprire.

Le parole di Vissani

“Sono al fianco di chi domani aprirà i propri ristoranti”: a dirlo all’ANSA è lo chef Gianfranco Vissani, commentando l’iniziativa di #Ioapro portata avanti da migliaia di ristoratori e gestori di locali in tutta Italia per protestare contro le misure anti Covid decise dal governo.
“Noi non possiamo riaprire perché abbiamo il ristorante chiuso ormai da settimane e non sappiamo nemmeno quando riapriremo.

Se le cose migliorano proveremo a riaprire agli inizi di febbraio”, ha spiegato il maestro della cucina italiana. “In questa situazione restare aperti è da matti – ha detto ancora Vissani – ma a chi domani tornerà a lavorare dentro i ristoranti va tutta la mia vicinanza”.

(fonte: ansa-umbria.it)

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social