Un altro Show del Ripa di Mr Morosi

Ripa 2 Valfabbrica 0, il deby dominato dai biancoazzurri

0
525
Mr Paolo Morosi
Mr Paolo Morosi
Il Ripa si presentava a Ponte Valleceppi con il reparto offensivo rimaneggiato, mentre il Valfabbrica era noto per le molte vittorie ottenute fuori casa, pertanto Mr Morosi ha innalzato un “muro di gomma” in difesa difficile da perforare.

La sintesi della gara

Di fronte ad un numeroso pubblico, in parte giunto dalla vicina Valfabbrica, il Ripa ha messo subito le cose in chiaro e dopo soli 5 minuti è passata in vantaggio con il goal di Panizzi. La squadra di Morosi ha rischiato di realizzare una seconda rete con azioni nitide e pericolose frutto anche di veloci azioni su contropiede, nati da un Valfabbrica ansiosa e imprecisa.
Nel secondo tempo stessa musica ma con acuto di Rosario Alonso, al 27mo minuto, (entrato a circa metà frazione di gioco), che con i suoi soliti guizzi ha realizzato la rete del 2 a 0, mettendo in cassaforte il vantaggio del Ripa. Da segnalare una bella azione del Valfabbrica con una bellissima parata di Luca Castagnoli (che a onor di cronaca giocava contro il fratello Andrea che copriva la porta del Valfabbrica).
Alla fine un bello spettacolo fuori e dentro il campo, fra due Società gemellate da tempo. Al Valfabbbrica, (toccando ferro), vanno i migliori auguri per raggiungere i Play Off del girone A  (e perché no di ritrovarci in Prima Categoria).
Stefano Mignini Dir Generale Ripa
Stefano Mignini Dir Generale Ripa

Il commento del Direttore Generale del Ripa Stefano Mignini

“Faccio i miei complimenti al Valfabbrica, ho visto in campo una buona squadra ben messa in campo e ben organizzata, che ha giocato un buon calcio. Per quanto riguarda noi: prosegue il momento positivo del Ripa che batte il Valfabbrica per 2 reti a 0 e porta a casa il 14° risultato positivo e consecutivo.
Sono abituato a guardare una partita per volta, è un campionato equilibrato e la classifica vera sarà quella di febbraio. Chiaro è che ogni squadra che viene a giocare a Ponte Valleceppi fa la sua partita. Son contento per i ragazzi,  il Mister e la Società, abbiamo costruito un bel gruppo che a questo livello è di fondamentale importanza perché senza un vero gruppo non si raggiungono buoni risultati. È un campionato dove non ci sono risultati scontati come già ho detto in altre situazioni, noi dobbiamo pensare a noi stessi senza guardare le altre squadre, ma fare punti ogni partita perché solo così possiamo mantenere la nostra posizione di classifica.
Colgo l’occasione a nome mio personale, di tutti i ragazzi, il Mister e tutti i dirigenti della A.P.D. RIPA, per porgere un forte in bocca al lupo al calciatore Catana Leonardo che oggi è sottoposto a intervento chirurgico”.