Trevi una passeggiata fra gli olivi e la cultura dell’Olio d’Oliva

Musei e posti da visitare

0
39

Trevi è una delle più belle cittadine del centro Italia.

Si trova nella provincia di Perugia e è conosciuta per la sua bellissima architettura medievale, gli uliveti e i vigneti.
Trevi è anche sede del Museo Nazionale dell’Olio d’Oliva e del Museo del Carta Fatta a Mano. Inoltre, la città è famosa per il suo Festival annuale dell’Albero dell’Oliva, che celebra l’importanza dell’ulivo nella cultura e nell’economia locale.

Cosa si può fare a Trevi?

Ecco alcune delle principali attrazioni:

    1. Il Palazzo dei Consoli: Questo edificio medievale ospita il Museo Civico, dove è possibile ammirare opere d’arte e oggetti legati alla storia della città.
    2. Chiesa di San Francesco: Costruita nel XIII secolo, questa chiesa è famosa per la sua bellissima facciata e per i suoi affreschi.
    3. Piazza del Mercato: Questa piazza è il cuore della città vecchia e offre una vista panoramica sui tetti delle case.
    4. Museo Nazionale dell’Olio d’Oliva: Questo museo è dedicato alla cultura dell’olivo e dell’olio nella regione dell’Umbria.
    5. La Fontana di Fonte Maggiore: Questa fontana risalente al 1200 è una delle più belle di Trevi.
    6. La Chiesa di Santa Maria in Pianore: Costruita nel 1200, la chiesa è famosa per i suoi affreschi e per la sua posizione panoramica sulla città.
    7. La Chiesa di Santa Maria in Castello: situata in cima al colle dove si trova la città, la chiesa risalente al 1200 offre una vista panoramica sulla città e sulla campagna circostante.
    8. La Chiesa di San Giovanni Battista: costruita nel 1200, è famosa per la sua facciata e per i suoi affreschi.
    9. Il Museo della Carta Fatta a Mano: questo museo è dedicato alla storia e alla produzione della carta a mano nella regione dell’Umbria.

PALAZZO DEI CONSOLI

Il Palazzo dei Consoli è un edificio medievale situato nel centro di Trevi, in Umbria, Italia. E’ stato costruito nel XIV secolo ed è considerato uno dei più importanti esempi di architettura medievale della regione. Il palazzo è stato utilizzato come sede del governo cittadino e ospita oggi il Museo Civico, dove sono esposte opere d’arte e oggetti legati alla storia di Trevi.

L’edificio ha una facciata in pietra con una grande porta d’ingresso ad arco e finestre ad arco decorate. All’interno, si può ammirare una grande sala del consiglio, decorata con affreschi del XIV e del XV secolo. Il palazzo ospita anche una grande collezione di ceramiche medievali e una sala dedicata alla storia della carta.

Il Palazzo dei Consoli è uno dei principali luoghi di interesse di Trevi e rappresenta una tappa importante per chi vuole scoprire la storia e l’arte della città. Il Museo Civico offre un’occasione per conoscere la storia e le tradizioni di Trevi e per ammirare alcune delle sue opere d’arte più belle.

MUSEO DELLA CIVILTA’ DELL’ULIVO STORIA E MICROCOSMO

Il Museo  è dedicato alla cultura dell’olivo e dell’olio nella regione. Il museo ha una grande collezione di attrezzi usati per la coltivazione e la produzione dell’olio d’oliva, così come una vasta collezione di bottiglie d’olio.

Il museo è suddiviso in diverse sezioni tematiche, che coprono la storia dell’olivo e dell’olio, la coltivazione dell’olivo, la produzione dell’olio, l’utilizzo dell’olio nella cucina e nella medicina, e molto altro. Ci sono anche mostre interattive e video che mostrano il processo di produzione dell’olio d’oliva, dalla raccolta delle olive alla molitura e alla pressatura.

Il museo è un luogo ideale per chi vuole conoscere meglio la cultura e l’economia dell’olivo nella regione dell’Umbria e per gli appassionati di enogastronomia.

MUSEO DELLA CIVILTA’ DELL’ULIVO STORIA E MICROCOSMO Museo Nazionale dell’Olio d’Oliva è una tappa importante per chi vuole scoprire la storia e la cultura dell’olivo in Italia.

VILLA FABBRI

Villa Fabbri è una villa storica situata a Trevi, nella regione dell’Umbria nel centro Italia. Fu costruita alla fine del XIX secolo dalla famiglia Fabbri, una famiglia benestante di Trevi, come residenza estiva. La villa è famosa per i suoi bellissimi giardini e per le viste panoramiche sulla campagna circostante.

La villa è un edificio a due piani, con un corpo centrale e due ali laterali. Ha una bellissima facciata in stile liberty e un giardino all’italiana con fontane e statue. La villa è circondata da un grande parco, dove si possono ammirare alberi secolari, prati verdi e viste panoramiche sulla campagna.

La Villa Fabbri a Trevi,  è la sede dell’Associazione Regionale Strada dell’Olio extravergine di Oliva DOP Umbria e della Fondazione Villa Fabbri. La Villa, è utilizzata dall’Ente comunale come straordinario contenitore per iniziative culturali, eventi e mostre. La Villa Fabbri è un importante luogo culturale e rappresenta un’occasione per conoscere la storia e la cultura dell’olio d’oliva nella regione dell’Umbria.

Questo articolo ha preso spunto e immagini dal sito MUSEI TREVI.IT

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social