Torrone al Pistacchio by Chef Marco Silvestri

Un torrone gustosissimo da fare in casa

0
400
torrone al pistacchio
torrone al pistacchio
Lo Chef Marco Silvestri oggi ci propone un torrone da fare in casa genuino e molto gustoso, una variante (rispetto al classico torrone alle mandorle), al pistacchio. La ricetta è molto semplice da fare ma occorre soltanto un po’ di tempo e pazienza, specialmente per la cottura lenta del miele, (come è stato sottolineato in neretto nella esecuzione della ricetta). Lo Chef Silvestri consiglia sempre di usare ingredienti freschi e di assoluta qualità, onde ottenere un ottimo risultato finale.
Con l’occasione lo Chef Marco Silvestri augura ai migliaia dei suoi lettori il Buon Natale ed un Felice Anno Nuovo.
torrone al pistacchio
torrone al pistacchio

TORRONE AL PISTACCHIO FATTO IN CASA

Ingredienti

-150 gr di Zucchero semolato

-150 gr di Miele (sempre meglio quello italiano)

-2 Albumi di uova fresche

-250 gr di Pistacchi

-1/2 litro di acqua

-15 ostie per pasticceria

-un pizzico di scorza di Limone

-1 cucchiaino di Vanillina

Procedimento del TORRONE AL PISTACCHIO

1. Per prima cosa sgusciate i pistacchi e tritateli in modo grossolano

2. Versate in una terrina il miele e fatelo cuocere dolcemente a bagnomaria, fate attenzione a non farlo bruciare, mescolatelo con continuità (per la cottura occorre almeno un’ora)

3. Nel frattempo, versate in una pentola lo zucchero con circa 0,5 L di acqua e portate ad ebollizione, in modo da ottenere uno sciroppo dolce

4. Quando lo zucchero sarà completamente sciolto, potete spegnere la fiamma

5. Montate gli albumi e quando avrete ottenuto un composto molto spumoso, aggiungete il miele precedentemente cotto

6. Mescolate e aggiungete a poco a poco lo sciroppo dolce a filo

7. Continuate a mescolare facendo attenzione a non smontare le uova

8. Quando gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati, aggiungete i pistacchi, la vanillina e la scorza di limone grattugiata

9. Continuate a mescolare in modo da ottenere un composto omogeneo

10. Rivestite la terrina che avrete scelto per il vostro torrone con le ostie in modo da creare una base compatta, versate il vostro composto e ricopritelo con un altro strato di ostie

11. Fatelo rassodare a temperatura ambiente per almeno 5 ore

12. Quando il torrone avrà raggiunto la giusta consistenza, estraetelo dallo stampo e tagliatelo a cubetti. Ecco il vostro torrone pronto per essere gustato, buon appetito!