Tempeh alle mandorle

Un secondo buono sfizioso e veg

0
734
tempeh alle mandorle
tempeh alle mandorle

Oggi voglio stupirvi con effetti speciali!
Quanti di voi sono stati al ristorante cinese e hanno mangiato pollo alle mandorle? Io da
piccola ne andavo matta! 😀
Ora le cose sono un po’ cambiate ma ho cercato di riadattare questo piatto in chiave vegan e
sana, ma utilizzando (quasi) gli stessi ingredienti utilizzati dai cuochi asiatici.
E’ un secondo piatto a base vegetale ma con alto contenuto di proteine (19g di proteine ogni
100 di prodotto!) e pochi carboidrati, infatti può essere accompagnato con del riso in bianco o
con del pane, entrambi nella versione integrale, mi raccomando!
Di seguito vi indico le dosi per una persona:
– 1 panetto di Tempeh da 75 o 100g
– 1 cucchiaio di salsa di soia
– 1 cucchiaio di aceto di riso o mele
– ½ chucchiaino di sciroppo di agave o acero
– acqua qb
– 15 g di mandorle
– amido di mais
– 1 porro
– 1 carota
– 1 testa di aglio e 1 pezzo di zenzero
Prima di tutto dovete marinare il tempeh per circa 30 minuti con la salsa di soia, l’aceto,
l’acqua e lo sciroppo; nel frattempo prendete una pentola versate l’olio, l’aglio e lo zenzero
tritati e fate rosolare, aggiungete poi il porro a fette e la carota a julienne, lasciate appassire
mentre tostate velocemente le mandorle in una padella diversa o in forno.
Una volta che il tempeh è marinato, scolatelo (senza buttare il liquido rimanente) e panatelo
grossolanamente nell’amido di mais; versate il tempeh e le mandorle nella padella con gli altri
ingredenti aggiungendo in un secondo momento la marinatura avanzata, lasciate cuocere per
qualche minuto et voilà! Servite caldo accompagnato da verdure di stagione!
Fatemi sapere se provate la ricetta e se vi è piaciuta! 🙂
Alla prossima!