Svelato il Palio d’artista 2019 di Perugia 1416

E' stato realizzato da Sara Rossi, vincitrice del bando riservato agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Perugia

0
210
rpt

 

Sara Rossi è risultata la vincitrice del concorso riservato agli studenti dell’antica scuola “Pietro Vannucci” aggiudicandosi anche i 500 euro messi in palio dall’associazione Perugia 1416.

L’opera e’ stata dipinta minuziosamente a mano e riporta il motto “Sii fiero di ciò che sei”. Il palio d’artista della edizione 2019 è stato presentato sotto le Logge di Braccio, in piazza IV Novembre, da Teresa Severini, (presidente dell’Associazione), dal professor Emidio De Albentiis, direttore dell’Accademia, e da Stefano Venarucci, coordinatore artistico della manifestazione perugina.

Questo drappo sarà conteso dai cinque Magnifici Rioni, che dovranno sfidarsi nelle tre competizioni sportive: Lancio del giavellotto, Mossa alla torre e Corsa del drappo, oltre al corteo storico, che si terranno dal 14 al 16 giugno.

Il commento di Teresa Severini

«Siamo orgogliosi di rendere ancora una volta partecipi e protagonisti gli studenti dell’Accademia in questo evento della città in cui si formano – ha sottolineato Teresa Severini –. Un modo per consolidare sia il forte legame con questo importante istituto di Alta formazione artistica, tra l’altro uno dei soci fondatori della nostra associazione, ma soprattutto per coinvolgere gli studenti, italiani e stranieri, che vivono qui per studiare. In particolare, l’elaborato di Sara Rossi ci ha molto colpito per la sua interpretazione della sfida perugina, attraverso il grifo, forte e impavido. Ci è sembrato ideale per un drappo di sfida, tra passionalità e fierezza».