STRANGOZZI ALLA SPOLETINA BY CHEF SILVESTRI

Una ricetta tipica dell'Umbria

0
1430
strangozzi alla spoletina
strangozzi alla spoletina

Un primo piatto molto semplice nel condimento, la cui base fondamentale è lo strangozzo fatto in casa, molto piu’ buono e gustoso di quello di tipo industriale.

Se non avete tempo potrete sempre usare quelli acquistati al supermercato, ma lo Chef Silvestri vi garantisce che la differenza di sapore, (in meno), è veramente notevole.

STRANGOZZI ALLA SPOLETINA
Ingredienti per 4 persone
-400 g di farina 00
-20 ml di olio extra vergine di oliva, umbro
-2 spicchi di aglio
-1 ciuffetto di prezzemolo tritato q.b
-basilico fresco q.b
-sale 10 gr circa
-pepe macinato q.b
-800 g di pomodorini freschi
Procedimento
1-Mettete sul tavolo la farina e impastatela con acqua fredda quanta ne serve per ottenere un impasto di buona consistenza.
Lavoratela con cura e a lungo finche sara bella gonfia, e appariranno anche delle bollicine di aria.
2-Ora fatela riposare in frigo, ben  chiusa con pellicola trasparente  per 30 minuti circa.
3-Adesso Stendetela in sfoglia sottile e ritagliatela in strisce di mezzo centimetro che lascerete asciugare per mezz’ora.
Nel frattempo mettete in una padellina qualche cucchiaiata di olio e fateci soffriggere l’aglio che avete schiacciato.
4-Quando l’aglio si saà colorito, toglietelo e al suo posto mettete i pomodori privati de semini, insieme al basilico triturato.
5-Condite con sale e pepe, mescolate e fate cuocere a fuoco vivace per 30 minuti. Trascorso questo tempo, tuffate gli strangozzi in abbondante acqua salata bollente e appena l’acqua rialzerà il bollore, scolatele e saltatela con la salsa preparata, insieme al prezzemolo tritato finemente.
6-Servite con sopra una bella spolverata di pecorino di Norcia.
Chef Marco Silvestri.