“Il senso della bellezza” al PostMod

Lunedì 11 dicembre a presentare il film ci sarà anche il regista Valerio Jalongo

0
1681

Il regista Valerio Jalongo sarà al cinema PostMod di Perugia lunedì 11 alle 21,30 per presentare il suo film “Il senso della bellezza”.
Sarà una serata speciale, non solo per le immagini e i documenti visivi che saranno proiettati, ma anche per la peculiarità dell’evento, che punta a fornire risposte a domande eterne e fondamentali: da dove veniamo? Che siamo? Dove stiamo andando?
In questo film fantastico arte e ricerca scientifica si rincorrono e dialogano insieme per tentare di raggiungere lo stesso fine: particelle di verità eterne.
Si parte dagli ambienti e dagli studiosi del Consiglio Europeo per la Ricerca Nucleare di Ginevra, come lo scienziato dall’aspetto hippy John Ellis, per poi aprire ai linguaggi che artisti di tutto il mondo esplorano per dare una forma al metafisico. La linea narrativa è quella del meraviglioso che si cela dietro l’immensità infinita del cosmo e i suoi segreti impenetrabili.
La macchina da presa fa eco all’occhio dell’uomo che, con i suoi strumenti, cerca di penetrarli scavando nella sua parte più intima, nelle sue particelle elementari.
Le riprese mostrano un contrasto singolare, tra le squallide architetture esterne al CERN, ubicato in un quartiere malandato di Ginevra e i luoghi interni, dove troneggiano macchinari immensi, più simili ad istallazioni artistiche che a strumenti scientifici e dove, con grande entusiasmo e passione, si muovono le idee di scienziati a volte giovanissimi, che associano indagine e immaginazione, in una dimensione che sembra al di fuori del mondo e del tempo.
La pellicola, suddivisa in più segmenti, si allontana dall’universo del cosmo e delle microparticelle per astrarsi in paragoni con le architetture di Borromini e la storica monumentalità di Roma o le pitture rupestri in Francia, che il regista sembra suggerire che possano essere una chiave per spiegare una bellezza, diversamente, inarrivabile.
“Il senso della bellezza” è dunque un viaggio alla ricerca di qualcosa che abbiamo perduto e che, con i tempi moderni, si è andata sempre più allontanando da ciò che aveva a che fare con la Natura o con i sensi dell’uomo e che si è andata sempre più elevando verso la conoscenza.

La serata è organizzata in collaborazione con gli amici del Gruppo Sperimentale del CMS dell’Università degli Studi di Perugia e della Sezione di Perugia dell’INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Un incontro per scoprire insieme il film che parte dalle domande fondative della filosofi: da dove veniamo? Che siamo? Dove stiamo andando?
L’evento verrà moderato dallo staff di Psiquadro, organizzazione perugina impegnata dal 2002 in progetti di divulgazione scientifica, autori di format molto amati come l’Isola di Einstein.

Lunedì 11 dicembre – ore 21.30
Il senso della bellezza
di Valerio Jalongo
documentario / durata 75 min / Italia, 2017

PostModernissimo
Via del Carmine 4, Perugia
075 966 4527
info@postmodernissimo.com

Per ulteriori informazioni:
comunicazione@postmodernissimo.com