SE CONTINUA COSI, L’UMBRIA IN ZONA GIALLA

Un pò di speranza per Natale e un invito a rispettare le regole anti-Covid19

0
188
Umbria zona gialla
Umbria zona gialla

Da 4 giorni la nostra regione presenta dei numeri molto incoraggianti affinché l’Umbria possa tornare “zona gialla”, infatti sono in netto calo gli attualmente positivi, (in base ad altri 638 guariti), quindi ben al di sotto del 10% i casi di contagio rispetto ai tamponi effettuati, meno ricoveri e anche -2 terapie intensive, rimangono comunque 8 decessi.

386 positivi su 4331 tamponi, rappresentano un dato sempre elevato, ma la percentuale è ancora e sempre ben sotto il 10% che viene considerata una soglia che può valere il “traguardo” della zona gialla a livello nazionale con il conseguente allentamento delle misure di restrizione.

Il dato che rimane fondamentale è il numero dei guariti: 638 nella giornata di ieri, segno evidente che la reazione sanitaria c’è e che nonostante si sia alzata l’età media dei contagiati le cure funzionano maggiormente e la perizia dei medici e la qualità dell’assistenza consentono di ottenere tali risultati. In numeri questo significa che gli attualmente positivi scendono a 9.937, cioè meno 260 rispetto alla giornata di ieri.

Tutto ciò indica che le misure stanno dando i loro risultati e che gli umbri stanno pienamente rispettando le regole, ora si deve continuare su questa strada per poter scendere di colore per giungere al giallo, un passo alla volta, con pazienza e tanta speranza.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social