Ripa soffre, vince e rafforza il 1°posto

Ripa 2 Colombella 1, vittoria sudata ma meritata

0
255
Ripa a quota 39
Ripa a quota 39

Il Ripa contro il Colombella, (sul sintetico di Ponte Valleceppi), si è aggiudicata il derby soffrendo più del previsto ma si sa che in certe partite ogni avversario si spende al 100% e le gare apparentemente semplici diventano più difficili.

La cronaca della gara

Il Ripa dopo soli 14 minuti di gioco si è portata in vantaggio con l’immancabile Taffini, al 25mo, sempre del primo tempo, è arrivato puntuale il goal di Rosario Alonzo, (bestia nera del Colombella, infatti li ha castigati sia in Coppa che nella gara di andata). A questo punto i giochi per il Ripa sembravano fatti e che la gara sarebbe scivolata sul velluto, invece no, il Colombella ha reagito e sul finale del primo tempo ha accorciato le distanze con un goal molto bello di Cesaroni, (da segnalare una bella parata di Luca Castagnoli che ha evitato il goal di un clamoroso 2 a 2).

Nella seconda frazione di gioco Colombella si è gettata all’arrembaggio con lodevole impegno, riuscendo a creare due seri pericoli, ottimamente sventati da Luca Castagnoli, (ieri il centrocampo del Ripa per alcune assenze era più vulnerabile del solito). Comunque la squadra di Mr Morosi ha resistito e ha incassato una vittoria importante per la classifica, (vista  anche la sconfitta del Parlesca a Sant’Egidio).

Stefano Mignini Dir Generale Ripa
Stefano Mignini Dir Generale Ripa

Il commento del Dir. Gen. del Ripa Stefano Mignini

Dopo la gara abbiamo intervistato Stefano Mignini che ha dichiarato: “E’ stata una partita difficile, abbiamo vinto ma abbiamo sofferto, adesso ci godiamo la classifica ma niente voli pindarici. Nei prossimi turni ci aspettano due partite difficili: Real Padule e Ponte D’Assi che affronteremo con il massimo rispetto. Ora diamo continuità a questi risultati. Niente facili entusiasmi e testa subito alla prossima partita.”