Perugia: La Sir vola in FINALE SCUDETTO

Dopo una gara al cardiopalma con il Modena, la Sir torna alla finale contro Civitanova

0
431

In una partita, ove la Sir Safety Conad Perugia, ha sofferto fino all’ ultimo, vince al tie break nella bella di semifinale playoff contro l’Azimut Leo Shoes Modena e ottiene così la finale scudetto contro Civitanova, (la quarta finale negli ultimi sei anni, per la società del presidente Sirci).

Nella bolgia del Palabarton di Perugia, la Sir ha disputato una partita eccezionale che l’ha vista superare in volata gli emiliani dopo essere stata sempre in fase di rimonta, i tifosi sugli spalti e da casa, hanno vissuto una gara piena di altalenanti emozioni ma alla fine vinta dai ragazzi di Bernardi.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – AZIMUT LEO SHOES MODENA 3-2 (19-25, 27-25, 23-25, 25-20, 15-8)

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 3, Atanasijevic 21, Podrascanin 9, Ricci 9, Leon 22, Lanza 10, Colaci (libero), Piccinelli, Hoag 3, Galassi, Seif. N.e.: Berger, Della Lunga (libero), Hoogendoorn. All. Bernardi, vice all Fontana.

AZIMUT LEO SHOES MODENA: Christenson 4, Zaytsev 21, Mazzone 10, Holt 12, Tillie 10, Bednorz 10, Rossini (libero), Pierotti, Keemink, Urnaut 6, Kaliberda 3, Pinali. N.e.: Anzani, Benvenuti (libero). All. Velasco, vice all. Cantagalli.

Arbitri: Daniele Rapisarda – Sandro La Micela. (Fonte: sportperugia.it)

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social