Pane con grano saraceno e riso by Chef Marco Silvestri

buono e salutare

0
100
Pane al grano saraceno

300 g Mix Per Pane (Io Nutrefree)

100 g Farina Di Riso Integrale

100 g Farina Di Grano Saraceno

330 ml Acqua

1 cucchiaino Zucchero

1 cucchiaino Miele

q.b. Sale

2 cucchiai Olio Extravergine D’oliva

1 bustina Lievito Di Birra Secco (Io Mastro Fornaio)

2 cucchiai Semi Di Papavero

q.b. Farina Di Mais Giallo

q.b. Farina Di Riso (Per Lo Spolvero)

Tutti Gli Ingredienti Certificati Senza Glutine

Preparazione

Setacciare le farine, io non setaccio  quella di  saraceno perché mi piace rustica,  ma se voi volete ,setacciare tutte le farine insieme, sciogliere il lievito con lo zucchero nell’acqua tiepida lasciare agire qualche minuto, mettere nella planetaria le farine ,l’acqua con il lievito  ed azionare la macchina quando l’impasto è amalgamato aggiungere il miele, l’olio, il sale, e  infine i semi di papavero, lasciare impastare per almeno 5 minuti, coprire con pellicola trasparente e avvolgere con un canovaccio asciutto per un’ora e 15 minuti circa.

Se non avete l’impastatrice impastare a mano prima le farine con l’acqua e lievito solo successivamente aggiungere sale e olio, e semi, lasciare lievitare come sopra

Passato il tempo prendere l’impasto in un piano di lavoro infarinato con farina di riso, sgonfiare e lavorare per qualche minuto formare la pagnotta e mettere su una placca da forno foderata con carta da forno spolverata con farina di mais grossa, incidere con un coltello la superficie e coprire con un canovaccio asciutto e lasciare  per altri 30 minuti, in un ambiente lontano da correnti d’aria.

Spennellare la superficie della pagnotta con acqua e spolverare con farina di riso, infornare in forno caldo, con una ciotola d’acqua, a 200° dopo 10 minuti togliere la ciotola e continuare la cottura per altri 20 minuti, mettere la pagnotta in una grata e lasciare in forno spento per 10 minuti.

Sfornare e lasciare raffreddare sulla grata, la vostra pagnotta con farina di riso integrale e saraceno

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social