Natale a Perugia anticipazioni di tutte le Manifestazioni

Favole, canti,i borghi in festa, mercatini e...

0
349
Natale a Perugia

Natale 2018 a Perugia, il programma da fiaba, tra funambolo, mercatini, laboratori,musica e squisite prelibatezze. La città vivrà nel sogno, in atmosfere da favola che renderanno le vie del centro un ventaglio di emozioni.

“Mi piace la neve. L’odore delle bancarelle di Natale. Mi piace sorridere. E pensarti. Nel freddo della sera”. (Fabrizio Caramagna).

Emergono le prime anticipazioni sugli eventi in programma del Natale 2018 a Perugia,”un Natale da favola”,con quattro temi principali: le favole, i canti di Natale, il rivalorizzare i borghi e le atmosfere che creeranno un alone di magia tra le varie piazze, vie e luoghi del centro.

Nella sede Camerale Galeazzo Alessi di Via Mazzini sorgerà “la casa delle Favole”, un mondo fiabesco con danze, musica, spettacoli, laboratori di arte, di cucina e letture per bambini, sotto la direzione artistica del Tieffeu di Mario Mirabassi.

Il 14 e il 20 Dicembre pomeriggio avranno luogo due performance di danza ispirate alla favola di Pinocchio e a quella di Cenerentola.

Per gli appassionati e gli esperti del gioco degli scacchi in via Mazzini vi sarà un singolare laboratorio all’aperto con una scacchiera gigante.

Piazza Italia diventerà la Piazza di Capuccetto Rosso e la piazzetta di via Bonazzi renderà omaggio alla favola di Biancaneve, animate da personaggi a tema, tutti i fine settimana dall’8 Dicembre al 6 Gennaio.

Un momento di una dolcezza sconfinata porterà i bambini a scrivere la propria letterina per poi consegnarla direttamente a Babbo Natale nella sua casa in Piazza quattro Novembre.

L’8 Dicembre sarà acceso il grande albero di Natale ed il 15 Dicembre arriverà la “Carrozza di Babbo Natale”che porterà in brevi tour tra le strade del centro bambini, famiglie e turisti.

Proseguendo vedremo la trasformazione di Piazza della Repubblica in Piazza Mary Poppins, mentre in Piazza Matteotti, dove dimora la tradizionale pista di ghiaccio, troverà spazio la favola di “Pattini d’argento”.

Da non perdere il tradizionale appuntamento alla rocca Paolina con indimenticabili mercatini, mostre-mercato di prodotti di artigianato, decori natalizi in legno, sculture, personaggi per il Presepe, prelibatezze gastronomiche, vestiti, gioielli e tanto altro.

Svariati saranno inoltre gli appuntamenti musicali: i concerti alla Sala dei Notari con i cori e le filarmoniche del territorio, tra cui la filarmonica Virgilio Puletti di Ponte Felcino, la Banda di Gualdo Tadino, il Coro Fra’Giovanni da Pian di Carpine, la Filarmonica di Pretola, l’Accademia degli Unisoni e i concerti al Museo Civico di Palazzo della Penna.

Il Capodanno sarà invece animato dalle “Marching bands”, dalle “Three Imaginary bands”, tre bande itineranti che sfileranno tra le vie e le piazze del centro storico.

Tra le locations, a Piazza Grimana vi sarà uno spazio utile per dance hall e ritmi da ballo; fuochi di artificio saranno visibili dai Giardini Carducci e meritevole il tradizionale concerto Vienna ed il concerto per il Nuovo Anno al Teatro Morlacchi.

Un personaggio davvero eclettico vedrà Andrea Loreni, funambolo italiano specializzato in traversate su cavo a geandi altezze ad attraversare Piazza quattro Novembre su un cavo lungo 70 metri, inclinato da terra a 30 metri di altezza.

A chiudere gli eventi natalizi sarà la Befana perugina che il 5 Gennaio si calerà dal Campanile di Palazzo dei Priori regalando un sogno e tante calze con dolcetti ai bambini.

Saranno feste magiche, fiabesche, assolutamente indimenticabili.