Le norme di sicurezza per la Festa dei Ceri

Tutti i divieti per una Corsa dei Ceri sicura.

0
1210
festa dei ceri
festa dei ceri

La Festa dei Ceri, o la Corsa dei Ceri,  è una manifestazione particolarmente sentita dai cittadini di Gubbio che attira per l’occasione migliaia di turisti, curiosi dell’Umbria, italiani e stranieri. Proprio a causa di questa enorme massa di persone che affollano la splendida città di di Gubbio, sono state emanate , (tramite la circolare Gabrielli e  adottate dal Comune  di Gubbio ) delle rigide regole per ovvie ragioni di sicurezza, per rendere il 15 maggio uno straordinario giorno di gioia e di festa.

Verrà utilizzato un sistema di pre-filtraggio  e un sistema di transenne, che probabilmente andranno ad aumentare il caos insito nella manifestazione stessa.

Nel dettaglio ecco le regole a cui attenersi durante la Festa dei Ceri:

Le norme per la pubblica incolumità, prevedono il divieto (dentro la Piazza grande) di portare con sé: passeggini, carrozzine, ombrelli, animali, ma anche ovviamente bottiglie e contenitori di vetro o metallo, biciclette, monopattini, droni, giocattoli e apparecchi a controllo remoto, caschi e borse portacaschi. E’ vietato anche  posizionare, pure nel perimetro esterno della piazza, scalandrini, piccole scale, seggiole e sgabelli.

Per quanto riguarda invece le norme inerenti la pubblica sicurezza, è vietato portare con sé: zainetti, borse, marsupi, contenitori per macchine fotografiche, oggetti voluminosi come carrelli, borse frigo, valigie e trolley. Viene specificato che non sarà consentito l’accesso con armi, coltelli, bastoni o strumenti di offesa, artifizi pirotecnici. Tra i suggerimenti, quello di  non  portare con sé oggetti di valore e prestare attenzione alla custodia dei documenti personali e portafogli,  la calca durante la Festa dei Ceri, potrebbe favorire i soliti borseggiatori.

Raccomandazioni generali per partecipare alla Festa dei Ceri.

Si consiglia inoltre di: non portare bambini sotto i 12 anni, evitare la partecipazione a cardiopatici, a persone con problemi pur temporanei di deambulazione e a donne in stato di gravidanza. Per quanto concerne persone con handicap verranno predisposte, per quanto possibile, delle specifiche zone a loro riservate., previa autorizzazione.

Viene rimarcata la difficoltà, durante le fasi salienti della Festa dei Ceri, a spostarsi all’interno della piazza e uscire dalla stessa, le uscite saranno comunque segnalate con specifici pannelli.